mercoledì 7 agosto 2013

Un pennello ad acqua veramente furbo!

Un disegno facile da fare con Trattopen ed il nuovo pennello ad acqua di Caran D'Ache

I pennelli ad acqua sono strumenti furbi per tanti usi !
Oggi ne ho appena comprato uno della Caran D'Ache che mi pare più furbo di tutti...
Invece i dover riempire d'acqua il serbatoio cercando di fare scorrere l'acqua nel punto giusto...cosa non sempre facile in plei air,questo pennello ha uno stantuffo che preleva l'acqua da un contenitore con facilità...utilizzando lo stantuffo si può fare scendere più acqua per inumidire meglio  la carta.

Uno stantuffo permette facilmente di riempire d'acqua il pennello...migliorando la comodità d'uso.
 
Ai lati,il pennello  ha due punti dove facendo pressione durante l'uso si mantiene il flusso dell'acqua come desiderato.
Ho scritto un post molto tempo fa che hanno avuto moltissime letture, in pratica è una delle colonne portanti del mio blog: ecco il  link.

Con il magico pennello Caran D'Ache sarà tutto ancora più facile!

14 commenti:

  1. Not yet tried something like this Rita so thanks for sharing your experience

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Lorraine, giving and receiving communication is the most beautiful part of the blogosphere, for me!
        Nice find this possibility today, although we are poles apart!

      Elimina
  2. Un saluto affettuoso ...vedo cara Rita che sei sempre in piena creatività.
    Un grosso abbraccio e ti auguro buona estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francesca,difficile fermare una mente che è abituata ad esprimersi creativamente...per me non esiste un altro modus vivendi!
      Un abbraccio affettuoso e buon proseguimento...chissà quante belle foto e creazioni ci aspettano quando riprendi il blog!!!

      Elimina
  3. Cara Rita, grazie per il tuo gentile commento sul mio ultimo post. Vedo con grande piacere che tu sei sempre una fonte inesauribile di informazioni e di suggerimenti, soprattutto per i pigri come me. Veramente interessante questo pennello ad acqua, dovrò farci un pensierino. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tito. E' bello ritrovare i tuoi commenti.
      Questo pennello è più pratico di altri proprio perchè non si deve "centrare" il serbatoio di plastica con l'acqua,difficile in plei air....e qualche volta anche sotto il rubinetto di casa.
      Un abbraccio,Rita.

      Elimina
  4. Hola querida Rita: Muy delicada tu flor y gracias porque siempre compartes novedades para disfrutar en este mundo del arte. Un gran abrazo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mercedes,grazie. Sono contenta di contribuire al braistorming generale che ci regala la blogosfera tra amici creativi!!! Un abbraccio affettuoso,Rita.

      Elimina
  5. Ciao Rita, io credo che, nonostante la tecnologia possa aiutare
    parecchio, se non si possiede il sacro fuoco dell'arte come hai tu, nessun pennello potrà fare miracoli.
    Spero che tu stia benissimo.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto bene,anche se questi giorni di finta pioggia(tante nuvole pesanti e poca acqua)sono più opprimenti di quelli caldi e solatii!!!
      Il pennello ad acqua da solo non fa miracoli ma per gli acquarellisti può portare la gioia di qualche schizzo in plein air ,senza troppe complicazioni.
      Grazie delle tue belle parole sempre gentili e le belle soste nel tuo giardino speciale attraverso parole ed immagini adorabili!

      Elimina
  6. Thank you for the information, Rita, it looks like a great plein air tool!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I think is very suitable for plein air!!!

      Elimina
  7. ich habe den pinsel schon versucht, nur ist der mit schwarzer tusche gefüllt........diesen kenne ich nicht...hat der eine besondere Bezeichnung???? Deine Beiträge sind wie immer sehr interessant und auch lehrreich
    viele liebe grüße
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Marìa this brush is Caran D'Ache, a known brand that produces watercolor pencils and proposes that this instrument with the intention to blend these pencils.
      In the same way can be used for blending with watercolors and water-soluble ink.
        Fill this brush with ink means ruin that, while there are brushes made ​​to be filled with ink products from other brands ...
      Artistic uses are different but all very clever!
      A big hug, Rita

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...