venerdì 23 agosto 2013

TRE COLORI PRIMARI IN MOTO...

Tre colori per gli acquarellisti sono una formula magica.
Con sei colori,primari in versione fredda e calda, si possono ottenere variazioni infinite.
Negli anni ho fatto esperienze di vario tipo con i tre e con i sei primari.
I colori mescolati in dosi ineguali lavorano  meglio, ma quello che mi ha sempre stupito è il modo di condurre la miscelazione.
Il colore che è  usato per primo, influenza il risultato in modo impressionante, e il colore che è usato per terzo,anche di più.

Giallo, magenta, blu phtalo più inchiostro nero: MOTOPOESIA
Acquerello di RitaVaselli (20cmx30cm)

Un giallo mescolato con il magenta è molto diverso da un magenta mescolato con il giallo...
questo spiega anche la praticità di avere colori monopigmento secondari e terziari che siano adatti ,ogni volta,per le mie necessità creative.
L'acquarellista vive una vita piena di sorprese di tutti i tipi, per cui combattere per preparare un arancione in quantità per dipingere una bella zucca, potrebbe non essere la più piacevole delle imprese, anche per la quantità da preparare in anticipo...mentre introdurre variazioni tonali in un arancio ,già prodotto così ,facilita il lavoro.

UVA della mia vendemmia 2009, dipinta con i tre colori primari Maimeri Blu,
Acquarello di RitaVaselli (30cm x 40cm)

Mi piace lavorare con pochi colori per volta e mi piace avere tanti colori, buoni amici su cui contare.
Tra tutti i colori per acquerello, proposti dal mercato,io  preferisco quelli  con un solo pigmento.
Così quando io uso un colore, sono sicura che è un solo colore e che si potrà adattare con pochi tocchi a ciò che desidero.

50 commenti:

  1. Cara, Rita, l'acquarello con la moto e' stata una sorpresa piacevole. Sei molto versatile! I colori primari ed il movimento della moto danno un senso di liberta' e gioia. Bravissima, complimenti! Un abbraccio, Loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Loredana,grazie! La prima domenica di agosto,qui c'erano quasi a 40 gradi Celsius ed io ho avuto l'ispirazione per questo lavoro.L'idea di una aurora boreale era rinfrescante ed ha guidato i gesti per versare il colore. La creatività aiuta a vivere meglio!!!Un abbraccio,Rita.

      Elimina
  2. Love the movement you have in your motorcycle painting Rita and you use of colour

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks,dear Lorraine! Have nice week end!

      Elimina
  3. Oh Rita, the bike painting is so different for you and you have created such speed. It is interesting to hear about your colours too. Colour theory can be very exciting in practice. Have a lovely weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The beauty of watercolor is that it makes visible our thoughts and makes every reality that surrounds us ...so poetic!!!

      Elimina
  4. Can feel the speed in the top painting, gorgeous washes in the second!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo! ...attenta all'autovelox ☺

    RispondiElimina
  6. Great movement in the motorcycle painting!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Great moviment for pouring colors ...makes the sense of speedy!

      Elimina
  7. I'm still finding my way with colours, Rita, I still have a long way to go.

    I love the motorcycle painting.

    Last month I found out that my great-grandfather, Domonick Frank was born in Atnia, Italy in 1851 he was a musician. His father was Francis Frank, a mason!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I'm looking forward...you are so talented for ALL!!!

      Elimina
  8. Hope that translates ... it looks back to front after posting

    Domonick Frank

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear John, I knew you were originally Italian, by a grandmother or great-grandmother.
      Now your research have gone ahead ...
      An Italian writer (and Tuscan) of English mother, Fosco Maraini, tells how the man from the country, which he described as Ortomo, can do practically anything ( title of the book"Case Amori Universi").
      Including oil and wine, from the cultivation of wheat to carpentry and masonry to ... so the farms of central Italy because there was a total independence in the family (families on a farm were many) were all kinds of capacity. It seems that he was playing an instrument tradition. A small country like the one where he was born my husband has a philharmonic more than a century that has allowed the country boys to play an instrument with dignity.
      The father of my husband played the clarinet and accordion ...
      I'll tell you this to give you an idea of how in spite of everything in 1850 could be vivid society of the Grand Duchy of Tuscany or the Kingdom of the Pope.
      Atinia I think is the name of the city you're talking about, because Atnia to me is not on the lists.
      Let me know if this is so. Atinia,in the province of Frosinone?

      Elimina
    2. Hi Rita,

      My niece told me it was Atina...so I looked in Wikipedia and it said that
      "Atina is a town and comune in the province of Frosinone, Lazio region of central Italy".

      Elimina
    3. Nor Atnia nor Atinia but Atina, your niece is right!

      Elimina
    4. I forgot to say thank you for all the really interesting information, Rita

      Elimina
  9. Hi Rita,

    You are challenging something new?
    I want to try it, too.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pouring colors is very joyful way of painting! Try it!!!

      Elimina
  10. un acquarello " dinamico",diverso,ma ugualmente bello,buona domenica Rita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona domenica anche a te,cara Graziella!...pare ci attendano molte piogge,così il rinfresco dell'aria sarà definitivo!

      Elimina
  11. Thanks Rita. Great post. Pleased that I have found your blog.
    Your paintings are wonderful - I can feel the speed in the motorbike image. Beautifully done!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks, Vandy! Welcome on my blog!
      It 'a pleasure for me,to meet new friends, watercolour lovers.
      Watercolour is a world full of multiplicity, all so interesting!

      Elimina
  12. Love the motorcycle piece and beautiful colors!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Welcome Cynthia!Thanks for your kind words!

      Elimina
  13. Ciao Rita. Grazie per le gentili parole che hai lasciato sul mio blog. Forse ci vuole una vita intera per capire le complessità di colori ad acquerello. Al momento sono molto interessata con caldo e freddo. Anche io piu che no lavoro con colori abbastanza limitati. Beh almeno possiamo dire che non possiamo mai annoiarsi con acquerello, c'è sempre così tanto da imparare. Bellissimi quadri specialmente il primo. Molto movimento con questa composizione cosi semplice. Spero che ora fa un po' meno caldo la. E tornato il mio figlio da Livorno dove ci ha trovato 38 gradi. Troppo per noi inglessi. ;-) Buona settimana. Abbracci xx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,cara Laura. E' proprio vero che faceva troppo caldo...anche per noi italiani! La notte da qualche giorno è più fresca e da ieri i temporali hanno rinfrescato un poco l'aria,anche durante il giorno.
      Tutto questo caldo dura solo un paio di mesi su dodici,ma mette tutti un po' alla prova!!! Solo pensare all'amato acquerello aiuta a distrarsi anche dal caldo.
      Abbracci,Rita.

      Elimina
  14. I love this one, the colors are fantastic Rita!! :) Hugs!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,cara Mari,Il potere di tre primari è davvero magico...Abbracci,Rita.

      Elimina
  15. Cara Rita, fantasticas acuarelas!!!! La primera me gusta el fondo con esos colores fundiendose en el papel. Muy logrado el movimiento de la moto. La segunda es maravillosa Tambien Rita . Felicidades

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Eva! Ti auguro una buona settimana...c'è ancora un poco di estate di cui essere felici!
      Abbraccio,Rita.

      Elimina
  16. Amazing colors and your art too ! Hug !

    RispondiElimina
  17. Dear Rita, at last I have managed a much belated visit to your blog:) Internet problems have kept me from visiting, but it is a pleasure to be here at last. It was such a surprise to see a motorcyclist Rita, but as everything you do, it is a very good painting depicting movement and speed. At art college we were taught that with the primary colours one can acheive almost any colour, and it's true, as you have shown us many times. Your grape painting is lovely, and perhaps the style I have come to know and love the best:)

    I still have not started any water colour, but I was wondering if you would like to see some of my pastels!!
    Hugs e beijinhos.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Sonija thanks for visit me and appreciating my work ... I'll tell you why the bikes ... There will be an exhibition connected to a Bierfest in October, here.
      As these festivals are often frequented by young motorbike enthusiasts, I thought of a subject other than flowers ...
      I look forward to your pastels!
      Thank you for share these art works, as well as your beautiful photos.

      Elimina
  18. Hola querida Rita: No se como he dejado pasar en comentar estas hermosas acuarelas, la primera muy original y con mucha fuerza y la segunda es tu estilo propio y multicolor. Hermosas!!!! Un abrazo querida amiga!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mercedes,grazie! Sono felice che sei passata a commentare! Un abbraccio affettuoso,Rita.

      Elimina
  19. Ah...from the brush of a flower painted comes forth a surprise - a motor bike...going fast, too. lots of energy with the power of the bike leaning and the dramatic action rays of color. I am glad I read the last comment and found the reason for this adventure in paint. Well done, Rita. A true artist can paint anything well and you do.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks,dear Julie!It 'nice to change your own themes to feel the freshness of creativity.
      I see you doing this often, and the desire to paint even new things (or with another medium) keeps so sparkling your art!

      Elimina
  20. Ciao Rita, finite le vacanze al mare torno a trovarti e con grande sorpresa vedo il tuo bellissimo motoacquerello, che meraviglia di colori e che gusto nel miscelarli!!
    Bravissima
    Un grande abbraccio
    Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Imma,grazie!E bentornata! L'estate mette voglia di cambiamento ed io sono curiosa di nuovi temi.
      Ci scommetto che tu le moto sui sassi le hai già dipinte!
      Bacio,Rita.

      Elimina
  21. Ciao Rita, vedendo la piccola immagine del motociclista sul mio blog, ho pensato che non fosse un tuo acquerello, così diverso dai tuoi soggetti....invece è proprio tuo! Complimenti, davvero un bel lavoro e molto originale anche. Abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un tema che sto preparando per una Festa della Birra...forse ai giovani le rose non interessano molto,a meno che non siano appoggiate su un Harley-Davidson...Così ho provato l'ebbrezza della velocità!!
      Abbraccio,Rita.

      Elimina
  22. Purtroppo ultimamente sono un po' disattento e non seguo ne' il mio blog ne' quelli dei numerosi amici. E quindi solo adesso vedo questo tuo post che mi ha molto interessato. Riscontro esperienze anche mie, come la diversita' dei colori ottenuto con due stessi pigmenti ma in diverse successioni. E' proprio vero! Ma Rita, dove trovi tutta questa energia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Mario, il colore per me è un materiale affascinante. Non è solo il mezzo per dipingere,ma anche qualcosa che mi dona gioia mentre lo uso. Le forme,i valori ,i toni...tutto è importante per la buona riuscita di un acquerello...Ma non è che i valori tonali mi facciano contenta come quando mescolo il colore!
      Ridiamoci su,questa capacità di ridere(ancora nonostante tutte) forse è quello che mi dà energìa!

      Elimina
  23. Querida Rita, amiga mía, tus acuarelas son fantásticas, dando siempre
    maravillosas clases, de color, y buen hacer. Mis felicitaciones con todo el corazón,
    con un gran abrazo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mariluz,grazie delle tue parole piene di calore ed affetto! Un grande abbraccio,rita.

      Elimina
  24. Quanta energia e movimento nel primo dipinto, un soggetto diverso dal tuo solito, ma dipinto con gran savoir faire :-) Ciao - abbraccio .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Jane, avere delle strane richieste...porta nuove ispirazioni. Anche questa una novità dell'estate!Abbraccio!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...