giovedì 5 dicembre 2013

UNA SECONDA CHANCE ( CARTA DI RISO SU ACQUERELLO DA SALVARE)

Cosa succede Acquerello QUANDO Nazioni Unite in cui speravamo ci delude?
Abbandonarlo al Suo triste destino, oppure tentare ONU Recupero ...

Un Lavoro di almeno 6 Anni fa (foglie d'inverno) recuperato con la Carta di riso.
Gli uccellini Sono nati in pittura Negativa in Modo Molto spontaneo ... "Christmas Song"
Possiamo dire Adesso, il Che è ... Tecnica mista-RitaVaselli-(cm20xcm30)
Io tendo a Tutti e Grazie Questi,, atteggiamenti.
Ci Sono periodica in cui Taglio La Carta in Piccoli pezzi Che uso per sperimentare i colori e conoscerli meglio ... ma ci Sono Acquerelli Che non Sono poi Così mal riusciti, Allora pare il Che ONU piccolo Sforzo di creatività Possa il coraggio di Una Nuova vita ad ONU Lavoro Che mancava di Qualcosa ...

Un Acquerello, mal riuscito con ONU ritmo di colori piacevole puo Essere Salvato con la Carta di riso ..
Un Acquerello, mal gestito, con ONU piacevole ritmo dei colori puo Essere Salvato con la Carta di riso ...  .
In Questi,,, ho Giorni Trovato Nel mio dimenticatoio, ONU Lavoro di foglie Sotto l'Effetto del gelo ... avevo creduto di Tanto in QUESTO Progetto epoca ma poi SI rivelato inconsistente.
Ora Che Passato E QUALCHE anno riprendendo in mano l'acquerello su cui avevo incollato, con precisione, la Carta di riso Tanto per VEDERE Sé migliorava, mi son Fatta prendere Dallo Spirito della Stagione E Così E nato "Christmas Song".

La Carta di Riso e Stata leggermente tonalizzata con macchie ciano, e lasciata asciugare Completamente 
La Carta di Riso e leggermente tonica con ciano macchie, e lasciato asciugare Completamente.

Ho spruzzato leggermente la Carta dell'acquerello e la Carta di ris
Ho morbido spruzzato la Carta di acquerello e Carta di riso
Ho Fatto Cadere al centro della Carta, ONU prodotto della Patio Paint, ma il vinavil o Una colla da decoupage (in Particolare Quella del decoupage con tovagliolini) possono Essere Usati Nella stessa Maniera
Ho lasciato Cadere Nel Centro di Carta delle Nazioni Unite prodotto chiamato Patio Paint, Ma La colla vinilica o colla per decoupage (in Particolare Quella del decoupage con tovaglioli) possono Essere utilizzati Nello Stesso Modo

Ho incollato acquerello e Carta di riso stendendo con l'Aiuto di spugne e poca acqua.
L'acqua serve per Pulire le spugne prima Possibile ... ho incollato acquerello e Carta di riso Steso con l'Aiuto di Una spugna e Un po 'd'acqua.
L'acqua viene utilizzato per Pulire le spugne APPENA Possibile ...

Dipingere DOPO Aver incollato sull'acquerello La Carta di riso usando Una colla per decoupage, o del vinavyl, permette Molta fantasia ... GIOCARE E L'atteggiamento Migliore!

DOPO l'asciugatura favorita da ONU calorifero (volevo completare il mio post) Il Lavoro SI Presentazione Cosi.  Non E Tutto perfettamente incollato Venire VORREI e la Carta di riso non E ben Protetta vengo Servire per Poter Lavorare con l'acquerello, Nella Fase creativa .... DOPO L'ESSICCAZIONE nda Pressi di termosifone un (ho voluto completare il mio post) Lavoro assomiglia.  Non Tutto E perfettamente aderenti e VORREI Che La Carta di Riso e ben Protetto Venire Necessario per Lavorare con l'acquerello, la pittura creativa.

Ripeto l'Operazione usando ONU pennello di setola e cerco di Avere Una Buona COPERTURA.  La Carta di Riso e delicata, tende a rompersi ... la mia Esperienza E il Che Sono meglio dovuti passaggi.  Se ci Sono rotture con UN PO 'di colla SI aggiunge ONU Pezzo piccolo Silla altera parte da risistemare.I ripetere l'Operazione utilizzando Una spazzola di setola e cercare di Avere Una Buona COPERTURA.  La Carta di Riso e morbido, Tende a ROMPERE ... la mia Esperienza E il Che Sono i Migliori Due Passi.  Se ci Sono crepe con UN PO 'di colla SI aggiunge ONU piccolo Pezzo sulla zona da riorganizzare.


Cosa succede QUANDO acquerello delle Nazioni Unite in cui ABBIAMO sperato, ci illudono?
Lasciare l'acquerello al triste destino o per cercare ONU Recupero ...
Io tendo a entrambi Questi, atteggiamenti.
Ci Sono Volte Che ho Tagliato La Carta in Piccoli pezzi Che uso per sperimentare con il colore e li conosco meglio ... ma ci Sono acquarelli Che Non Sono Così mal gestito, Allora sembra il Che ONU piccolo Sforzo di creatività puo osare Una Vita nuova in Lavoro delle Nazioni Unite in cui manca Qualcosa.

Per favorire l'asciugatura sospendo Il Lavoro invece di metterlo in pianoforte.
Per facilitare l'asciugatura sospendo il mio Lavoro invece di metterli in aereo.
In Questi,, Giorni ho Trovato Nel mio Cassetto, ONU Lavoro Lascia Sotto l'influenza del freddo ... Ho creduto di Così di tanto in QUESTO Progetto, ma poi era SI scopri Che incoerente.
Ora Che Sono passati alcuni Anni Dalla Presa di Acquerelli su cui avevo incollati, con precisione, la Carta di riso da solo per VEDERE sé migliorata, mi Sono Fatto prendere Lo Spirito della Stagione, quindi dipinto ho "Christmas Song".

QUESTO FotoGrafia, scattata con la luce artificiale QUESTO sieri, Mostra Il Lavoro Finito.  Il Lavoro precedente SI Vede Ancora MA e Inserito Nella Struttura Astratta della Carta di riso, pronto per Una Seconda occasione!  Questa FotoGrafia, scattata con luce artificiale, Sieri questo, mostrano Il Lavoro Finito.  precedente Il Lavoro E Ancora visibile MA e ben Inserito Nella Struttura Astratta della Carta di riso, pronto per Una Seconda possibilita!
Pittura su Acquerello DOPO Aver incollato la Carta di riso con PVA (o vernice trasparente per tovaglioli decoupage) permette Una grande creatività per I Nuovi lavaggi ... Il Gioco E L'atteggiamento Migliore!

56 commenti:

  1. This is a great experience, Rita and the results are very beautiful! I like particularly the first one, it's an amazing art work.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks,AnaMariaThe first is a finished work, which I did not take pictures step by step ... the second is not finished but I'm taking the photographs and publish it once completed.

      Elimina
  2. Ciao Rita, mi devi scusare per la mia pigrizia nella gestione del blog.
    Faccio fatica a scrivere commenti per il tempo che impiego e perchè spesso ho poco da dire.
    Visito comunque i blog degli amici. Ho visto che tu hai continuato a proporre esperimenti, e ad esprimere le tue riflessioni sulla vita tua e di tutti, sempre molto interessanti e con spirito di condivisione (cosa molto apprezzabile)...
    E' un bel modo di gestire un blog e di stimolare a dipingere e a riflettere.
    Ciao, abbracci, Floriana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Floriana,grazie! E' sempre un piacere essere in comunicazione con gli amici,appassionati di blog e di pittura.Ognuno vive questa esperienza alla sua maniera e con i tempi che la vita può permettere. La condivisione, che ora avviene metà qui e metà su Facebook, è una piacevole abitudine... se si ha tempo per fare le cose con tranquillità!!!. Abbracci,Rita.

      Elimina
  3. I LOVE the first painting with these beautiful birds. An amazing watercolor, Rita.!
    A wonderful result with the rice paper! hugs...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks,dear Hilda! As I wrote to AnaMaria,the first is a finished work, which I did not take pictures step by step ... the second is not finished but I'm taking the photographs and publish it once completed.
      Have niceweek end! Rita.
      Elimina

      Elimina
  4. Un lifting è tutto cambia....wow!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simo,pressapoco così!!! Anche se qui è più una...maschera di bellezza!!!

      Elimina
  5. Beautiful rescue with the rice paper Rita. Sometimes the translator does not seem to make a lot of sense so I hope my comments are appropriate, rescue or not I like the bird painting

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tried to overcome the drawback of the translator, putting the text in English.
      So reading the original version, you should see the text first in Italian and then in English.
      Your comment is very appropriate! Thank you so much, Rita.

      Elimina
  6. Ciao Rita, come mi piacerebbe abitare vicino ate, verrei a lezione di pittura.
    Ma mai dire mai, forse un giorno quando sarò in pensione potremo organizzare
    qualche incontro, cosa ne dici? Corro troppo con la fantasia?
    E' bello sognare. Buon fine fine settimana.
    Loretta
    ( come sono carini i tuoi uccellini )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Loretta, se fossimo vicine di casa,io avrei un giardino sempre pronto da dipingere e tu potresti prendere qualche dritta per dipingere...che bella consociazione!!! Però mai dire mai. A volte serve un po' di organizzazione e di buona volontà ...e la magìa può avverarsi! Abbraccio,Rita.

      Elimina
  7. Scusa gli errori e le doppie parole :-)
    Riciao

    RispondiElimina
  8. This experiment is fascinating and your explanation and photographs are really interesting to follow. Such trouble you go to and I admire your determination. But what lovely outcome, two really lovely unusual paintings. Have a lovely weekend xx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Polly, the first is already done, the second is just a base for the future ...
      I like making these experimental works also for a looser hand, before most demanding work.
      I also like these experiments ,as working break,to avoid overworking my watercolors . Nice week end to you too!!!

      Elimina
  9. C'est magnifique, j'adore le résultat. Merci pour le partage :)))) bisous !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci chère Lydie.Ces trois petits coeurs, ils m'ont fait peindre si tendrement!!!
      Bon week-end! Gros bisous,Rita.

      Elimina
  10. Querida Rita: Una obra adorable y no es de imaginar que lleva tanto proceso creativo y recuperación de otra obra. Muchas gracias por las brillantes ideas que compartes con tus admiradoras. Un fin de semana lindo y abrazos!!!

    RispondiElimina
  11. Querida Rita. Como siempre y con esa destreza y cariño QUE TE CARACTERIZA, nos muestras tus bellas obras, y tus extraordinarias clases de arte. MUCHAS GRACIAS....Grandes abrazos con los mejores deseos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mariluz,spero che tu passi insieme a me momenti di serenità! Sono le piccole cose che mettono luce e grazia nella vita di ogni giorno!!! Un grande abbraccio,Rita.

      Elimina
  12. Che bella idea! Ci proverò anch'io dato che ho una valanga di acquerelli mal riusciti e chissà che non ne esca qualcosa!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricoprire con supporti semplici,carta velina,carta di riso,tovagliolini...ricorrere al gesso acrilico...tutti sistemi per dare una seconda chance alla carta,ma anche a noi stessi. Perchè in queste sperimentazioni low cost,si ottiene uno spirito giocoso che libera il gesto,toglie la paura di sbagliare...e ci troviamo più allenati per avere scioltezza e disinvoltura nell'azione di dipingere!

      Elimina
  13. Lo sai che m'hai dato delle dritte mica male...grazieee! Buon venerdì! Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Arianna,se non avessi sollevato l'argomento su facebook,questo post non sarebbe nato. Quindi grazie per l'input!!!

      Elimina
  14. Rita - love how you recovered these paintings...thanks too for sharing your gorgeous work and tips. Hope you have a wonderful Christmas season.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Debbie, thank you for your visit on my blog and for your kind comment!
      I hope you too have a Happy Christmas time!!!

      Elimina
  15. Una idea muy buena me gustaria ponerla en práctica no necesariamente sobre obras desechadas, yo siempre destruyo lo que no me gusta. Hace un tiempo empleé papel de seda pegado en una composición y es algo que me apetece seguir estudiando. Un abrazo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sono capace di distruggere le cose che non mi piacciono.Ho sempre bisogno di carta per sperimentare un colore,una pennellata...così deposito questi materiali in un cassetto ...e sono diventati tanti! Preparare la carta, incollando materiali di diverso tipo, regala sempre qualche esperienza interessante! Un abbraccio affettuoso,Rita.

      Elimina
  16. Cara Rita, sei un vulcano di creatività e di idee , trovo bellissimi gli uccellini saliti a galla grazie al lavoro in negativo . Il 'trucco' della carta da riso non lo conoscevo, ottima ispirazione :-) Abbraccio e buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Jane, ho fatto tanti lavori decoupage e decorazione quando non avevo il tempo per coltivare l'acquerello. Poi ho scoperto acquerellisti che recuperano in questo modo o in modo simile il loro lavoro(americani di solito) e poichè lavorando con tecniche spontanee gli acquerelli imperfetti si accumulano...ogni tanto dare nuove chance è divertente. Poi come accade quando si è in uno stato d'animo giocoso,ti compaiono tre personaggi come questi ,gurdando tra le macchie e le forme del riso...quello di guardare tra le macchie e la struttura della carta per scoprire le forme casuali è l'operazione che mi diverte di più! Abbraccio e buon fine settimana,anche a te!!!

      Elimina
  17. I love reading about your experiments, they are so creative and inspiring. Thank you for sharing all the details. Makes you think that there are no limits to what one can try...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. These experiments have two goals for me. The first is to play with the things you do not want to throw away ... the second is that without any restriction, with playfulness, we arrive at a state of mind that enhances the painting. Training to be bold ... daring loose on these surfaces, which allow you to forgive and correct is a way of cultivating the gesture for the work that we care more!

      Elimina
  18. fascinating art Rita...well done!

    RispondiElimina
  19. Che bello ,anzi che bel risultato questi due tuoi lavori Sei sempre alla ricerca di nuove tecniche nella pittura , mi piace molto . Ho ancora tanti acquerelli che non ho più finito ! tempo giusto per provare ! Grazie per tutti i buoni consigli che ci proponi .
    Ti auguro un buon periodo di Avvento . Un abbraccio Bianca
    Mi dimenticavo di dirti ,che i tuoi uccelletti sono un amore ! B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,cara Bianca! Tra acquerelli in stato di abbandono e materiale acrilico,carte di riso o da collage e la tua fantasia puoi dedicarti a tutta la ri- creazione che desideri. Ore di gioco creativo low cost!!! Le sorprese non ti mancheranno !Buon periodo dell'Avvento anche a te! Abbracci,Rita.

      Elimina
  20. Molto interessante. Quello che mi stupisce e' che riesci a tenere per tanto tempo acquerelli poco riusciti. Io al massimo qualche giorno. Poi o recupero o butto. A proposito, vorrei un parere da te. Ho li' alcuni fogli fabriano credo 450gr e canson, stesso spessore, che mi spiace buttare. Posso recuperarli sul retro con un nuovo acquerello? Non vorrei iniziare e poi doverlo comunque buttare. A me non sembrano superfici cosi' diverse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la carta è spessa ed è di cotone non ci sono problemi...io tengo le cose con due criteri. Ho un archivio di lavori ben riusciti ed un archivio di carta di recupero. Uso la carta di recupero,anche come tavolozza, se in particolare ha la stessa qualità di quella su cui sto lavorando. In questo caso è ottima per testare colori e mescole,prima di mettere il pennello sull'acquarello vero e proprio.

      Elimina
  21. What beautiful Christmas birds arise out of your experiment! A great idea to rescue a painting in this way.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. It is not always appropriate to recover everything ... but sometimes it is a fun and a surprise. However, I recovered paper as a palette, material for sketches ... when I throw away it just because I could not only make paper mache...

      Elimina
  22. No tiendo a tocar lo que ya he hecho, lo dejo en estado inacabado , si me gusta bien y cuando no, pues no. Pero tienen mucha razón, podemos retomar trabajos, de alguna forma destruir su primera esencia para hacer de nuevo otra obra. A ver si me ánimo. Los resultados preciosos Rita.

    Un fuerte abrazo, querida amiga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Encuentro muchos usos para mi gran caja de
      acuarelas,
      que
        No me gusta!
      Aunque sólo sea para probar los colores en el lado blanco del papel, o los compuestos antes de poner el pincel sobre el papel donde estoy pintando.
      Y ... para hacer experimentos! Un abrazo muy fuerte para ti,querida Rosa!

      Elimina
  23. Ogni volta imparo qualcosa passando di qui! Grazie Rita e complimenti per i bellissimi lavori di recupero, il primo mi incanta. Buona domenica! Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tito il primo è finito...il secondo è finito,mentre scrivo e sarà oggetto di un altro post...Buon inizio di settimana!

      Elimina
  24. Un bel lavoro di recupero...sei veramente un vulcano di idee! Brava cara Rita.!
    Ti abbraccio e buona serata...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francesca,tu sei molto creativa e sai ottenere il massimo dall'arte della trasformazione!!! La carta è recuperabile(se si vuole investire tempo e materiali) come qualunque altro oggetto!!! Buon inizio di settimana,abbraccio,Rita.

      Elimina
  25. Dear Rita:) You are so creative! These experiments I keep in thought and some day, with more time, I will try this too. I've got enough failures which I can use:) Your finished painting is so beautiful. I love the way you discribed each step of the process. Thank you for taking the time to do so. I hope you had a lovely weekend and will have a nice week! Kisses and hugs:)xxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Renate, I found after a long time, this watercolor prepared with rice paper and I tried to get into negative forms of birds. I need to redo the work of collage to show how I did it ...
      A friend on facebook is following a course of painting where they are working on tissue paper glued and I wanted to be useful for this friend.
      They are playful work, which I find good for improving fluency and gestures, then when working on watercolor. If I I held a school of watercolor to encourage students to not be afraid of anything ... I would suggest every once in a job like this.Have nice week yuo too! Baci ed abbracci,Rita.

      Elimina
  26. Yes for you going at it a second time. What an interesting technique, softens the overall look. You get so many great experiments and results are great. I stand in awe of your creativity my dear one. Play is fun, must be learning from the girls. Think when the second attempt ends in success it is sweeter.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Nelvia, in some watercolors techniques the ease of arm movement,or the speed of decision on the color, they are an important part, while the slow and careful stratification of layers is the success of colored pencils and some ways of painting in watercolor.
      But when you do watercolors in fluency, gestural techniques, here is that these exercises are a good preparation for creative freedom. As warm up muscles before a race ...
      Have nice week and happy painting!!!
      Warm hugs,Rita

      Elimina
  27. Ficou muito bonita esta composição de cores, gostei demais.
    beijos,
    Léah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Querida Leah, obrigado!
      Eles são os jogos que eu preciso para jogar melhor quando eu pintar o meu amado aquarela!
      Boa semana, abraços carinhosos, Rita.

      Elimina
  28. Querida Rita, estoy encantada con la clase magistral que nos has mostrado y te lo agradezco. Practicaré (cuando tenga tiempo) tu técnica sobre alguna acuarela mía que pueda ser salvada :) Mi felicitación a tu gran creatividad!!
    Un cariñoso abrazo de tu amiga Sonia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sonia grazie! Molti artisti recuperano in modo vario i vecchi acquerelli di cui apprezzano qualcosa ed è sempre divertente creare qualcosa di nuovo da quello che sembrava da buttare via!!! Aumenta l'autostima! E questo non ha prezzo! Un abbraccio affettuoso anche per te!!!

      Elimina
  29. Oh BOY! this post is so inspiring, Rita. Thanks for the step by step. Wonderful outcome.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Julie, I am sorry that we are so far away!
      I imagine how it would be fun to meet for a session with just creative work to recover with collage of rice paper ... These are those brainstorming sessions at the end of which, the life of all is become more beautiful!
      Looking at these works is as interesting as the inclusions of paper create a fracturing in a natural way, in which it becomes instinctive for anyone to continue the fracturing of space and color, also with a technical material, without thickness, as is the watercolor!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...