giovedì 19 luglio 2012

FIGUERAS: UNA CARTA PER IL LATO DESTRO DEL CERVELLO!

Sperimentare fa parte del gioco della vita. Ogni volta che mi trovo davanti qualcosa di nuovo, tra  i materiali da belle arti, è irresistibile, per me, il desiderio di provarlo.
Questa volta l'oggetto del mio desiderio costa poco, e funziona bene.


La Gioia dei Fiori - Acquarello di RitaVaselli
33x41 cm-Carta Figueras Canson(Paper Canvas)

E' la carta  Figueras di Canson, venduta in album dal prezzo irrisorio (al confronto di altri materiali)!
La carta è presentata per Olio, Acrilico, tecniche miste. In teoria con l'acquarello non ha molto da condividere. Se il colore può scivolare, essere rimosso, creare macchie...mi fa pensare allo stesso effetto che si ottiene con l'acquarello su superfici trattate con gesso acrilico o sulle nuove carte sintetiche (tipo Yupo).
Sperimentare a basso costo ed in poco tempo vuol dire mettere le ali alla fantasia!
Per un giorno mi posso sentire come Yuko Nagayama, nei suoi video clip.
Senza disegno, senza preoccupazione: solo divertimento.
Un foglio di questa carta costa  poco  più di  un caffè al bar!
I fiori che vedete non hanno un nome, sono esclusivamente nella mia fantasia, l'azione è stata rapida e non meditata.
L'idea di poter rimuovere con facilità le lavature rende così spontanei!
Misteri della parte destra del cervello!Sono stata contenta della mia prova ed ho proseguito...

Un libro del 1975 ,  fotografie di Voghera nel dopoguerra

Ho preso una vecchia foto del paese dove abito, talmente vecchia che questo luogo è stato demolito dopo la guerra e guardate cosa è venuto fuori in pochissimo tempo.
Non è un masterpiece, però è stato fatto nel tempo di uno schizzo. La porta di legno blu attraverso la quale guardo il passato mi è stata suggerita dal bordo nero della fotocopia!

Uno sguardo al passato-Acquarello di RitaVaselli
33x41 - Carta Figueras Canson(Paper Canvas)

La carta Figueras, ora, diventa per me, il mezzo per  liberare la fantasia ,senza usare gesso acrilico.
Si può disegnare (prima dopo e durante la pittura) con grafite, pastelli,  cera ...crete...E' il punto di inizio di un percorso creativo che non si pone troppe domande, perchè in ogni momento tutto può essere rivoluzionato!
Quando  ho ripreso il lavoro, sui miei fogli tradizionali, ho trovato  un gesto più sicuro e la sensazione di aver migliorato la mia tecnica... con una certa dose di autostima!

Sul sito di Canson ci sono informazioni sulle caratteristiche tecniche di questa carta innovativa,
conosciuta anche come PaperCanvas

48 commenti:

  1. ich bin wie immer begeistert rita, ich lese deine erklärungen und hoffe, dass ich davon etwas mitnehmen kann und ich bewundere dein aquarell.....so frei und fröhlich....man sieht du hattest spaß
    einen schönen abend noch
    lieben gruß maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Maria, this paper does for you too! When you will not use canvas, or canvas board, to create anything you ant,this paper is easy to manage.
      It is also sold in sizes smaller and much less expensive ... Because painting is joy, joy is also able to do without too many problems. The materials are expensive ... and try not to waste
      is better! A big affectionate hug! Rita

      Elimina
  2. Rita i tuoi esperimenti hanno sempre un ottimo risultato. Wow che opere!!!Dolce notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo,su questa carta ho dipinto anche la "dea del giardino" dalla tua foto.Sarà l'occasione per presentare il Valzer di emozioni a chi non lo conosce già,in un prossimo post!

      Elimina
  3. Direi che il risultato è ottimo e se è possibile utilizzare, con una buona resa, carta che costa un pò meno vale la pena di provare. Ciao. Elvi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elvi,la carta costa 1,3 euro a foglio (33x41cm)ed è venduta in formati anche più piccoli(ancora meno cari).Nell'acquarello,secondo me è adatta per lavori rapidi e per studiare il soggetto o fare schizzi veloci.Dato che interagisce con tutto qualcosa deve uscire per forza!E la trama telata che ha è piacevole!buona pittura!Rita.

      Elimina
  4. You are at your best when you are experimenting, Rita! I would never have thought of trying this paper for watercolor! I like both results very much! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks,Judy! it was to see Figueras in the shop window that has fascinated me!
      I told myself that if it did not fit I would have used the watercolor with pastels or acrylics liquid ... It works as canvas with gesso acrylic you can much more easily remove some wash than working on watercolor paper! Right brain is really free with this paper-canvas!Ciao!

      Elimina
  5. Me too. These experiments are amazing--as is your imagination with those flowers that do remind me of peonies when they are fully open. This is canvas paper with no gesso coat? and the watercolor stays put and doesn't bead up? Full of questions.

    Both paintings are more than experiments. They are gorgeous. You do such beautiful work. And yes, I think someone would love to own these and would pay what you asked.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Linda this paper does not need gesso coat to work with oil, acrylic, watercolor, pastels, wax crayons, oil crayon, colored pencil ... is the celebration of mixed media and fantasy. With watercolor you can remove some wash, encouraging spontaneity and resume highlights
      with ease compared to the watercolor paper.
      It's cheap and works well!
      What a joy to try to paint what you have in your head without thinking of wasting too much ...
      Thank you very much, Linda for the encouragement on the quality of my work!

      Elimina
  6. Estimada Rita. Me ha gustado mucho el relato, contando tus experiencias. La acuarela de flores es encantadora. Eres innovadora y creativa, tus pinturas son un regalo para la vista. Un cálido abrazo. Sonia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias por tus amables palabras!
      Estoy muy feliz de haber encontrado amigos bloggers , como tu, querida Sonia, que comparten una pasión por la pintura y el deseo de escribir sobre su experiencia!Un abrazo afectuoso!

      Elimina
  7. Without experimenting, we would never know if it works!! Beautiful watercolors Rita...once again!!! Always a joy to visit your blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The desire to experiment is even a little desire to play in this heat, have long-term projects is hard!
      Something done and finished.... refresh the mind!
      Thanks, Hilda, for your kind words!

      Elimina
  8. Ma che bella novità! Grazie per la condivisione della tua esperienza, vado a cercarla subito! Ciaooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono così contenta di fare conoscere queste mie trovate...le cose stanno lì,a portata di mano ma ,etichettate in un certo modo,non sempre si arriva a capire come usare il materiale da belle arti!Ciao!

      Elimina
  9. You paint from your imagination so well that I think your mind is full of beauty.
    I bet you are a wonderful friend too.
    This painting is gorgeous.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks,Julie!To fill the head with beautiful things is the secret weapon of many battles, against the disease for example . I can not change the facts.
      I can not change the world, but in my head I can put "selected material"! This is very useful to paint !

      Elimina
  10. Trés bel essai, c'est fluide, lumineux.
    Merci de partager cette expérience. Nombreux sont les aquarellistes qui cherchent de nouveaux supports et ce papier semble offrir un nouveau terrain de jeu. J'en ai dans mes tiroirs et il ne me reste qu'à tenter quelques lavis de couleurs dessus. Bises !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Lydie.Io j'espère que tu ouvre ton tiroir ... et voir le résultat sur ​​le "voyage au coeur..."Bises!

      Elimina
  11. Se nos olvida que el trabajo de experimentación y estudio es la base para conseguir mejorar. A veces tengo la impresión que queremos que cada pincelada sea una obra maestra, y eso es falso. Necesitamos jugar con los materiales y pasarlo bien con ello. Gracias Rita por recordarlo. Un abrazo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola,Tina!Tengo la suerte, porque la pintura es como un juego para mí! Si pinto la obra maestra estoy feliz
      . Pero si no pinto una obra maestra.... me pasé una tarde agradable!La pintura es más bella que las agujas de tejer!Un abrazo!!!

      Elimina
  12. Ciao Rita, ammirevole il tuo lavoro di ricerca e sperimentazione. Terrò presente il nome di questa carta Canson. Sai che molto spesso, anch'io, quando dipingo i fiori mi ritrovo a dipingere dei fiori inventati li, al momento. Magari parto da una foto ma dopo poco non so cosa succeda nella mia testa e comincio a dare pennellate a destra e a manca e quello che dipingo non ha più niente a che fare con quello che ho davanti. Qualche volta mi succede anche, dopo aver iniziato, di decidere che quello che ho fatto è orribile. Prendo la spugna, lavo via tutto e cambio completamente modo di dipingere, da quel momento mi sembra di avere dentro un'ispirazione che prima non sentivo, ed è tutto un lavoro di fantasia. Magari quello che faccio non è bello ma mi gratifica enormemente. Abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Caro Tito,poichè questo sentimento di libertà nel fare le cose per me è molto intenso,cercare dei materiali dove senza sentirmi in colpa posso divertirmi è importante.
    Il mio punto di arrivo sarebbe lavorare sempre così,avendo tecnica sufficiente per arrivare a buoni risultati.Almeno davanti al foglio la libertà è assoluta!Dobbiamo accettare tante cose indigeste nella realtà quotidiana...invece è così bello sentirsi liberi di fare come ci pare.Forse è questo senso di creatività e libertà insieme che ci gratifica tanto,quando decidiamo di agire seguendo lo stato d'animo del momento,aldilà dei risultati!
    Buon fine settimana,Tito!Si dovrebbero fare le "jam session" di acquarello come quelle di jazz...

    RispondiElimina
  14. Så mycket vackert jag hittar här! Underbara akvareller!
    Innan jag började fotografera målade jag mycket akvarell, blir nästan sugen igen när jag ser dina bilder.
    Jag återkommer!
    Hälsningar Lola

    Tanta bellezza trovo qui! Splendidi acquerelli!
    Prima di iniziare a fotografare, ho dipinto un sacco di colori ad acqua, diventando quasi di nuovo fame quando vedo le immagini.
    Più a venire!
    Ciao Lola

    RispondiElimina
  15. Benvenuta,Lola!Io sono andata sul tuo blog e ho visto splendide immagini!Dipingi ora con la macchina fotografica!Complimenti!Ciao,Rita.

    RispondiElimina
  16. Risposte
    1. Ciao Ashok!Thanks for your visit!Have nice week end!

      Elimina
  17. Ciao Rita volove aggiungere un paio di cose al fiume di commenti e complimenti che ti hanno fatto:
    Innanzitutto l'improvvisazione con gli acquerelli è una cosa piacevolissima che spesso conduce a ottimi risultati come dimostra il tuo dipinto con i fiori. In fondo è l'acqua che comanda con la sua imprevedibilità. Quindi ben vengano le improvvisazioni, proprio come nel jazz.
    In secondo lugo volevo dirti che apprezzo tantissimo il tuo sperimentare che ti porta anche in territori sconosciuti. Effettivamente la carta telata è un po' lontana dalle regole dell'acquerello ma io dico spesso a chi mi chiede consigli su questa nostra passione che la Prima regola è NIENTE REGOLE. Quindi via con la carta telata.
    Brava Rita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandro e grazie per esserti fermato a conversare un po' qui sul blog!T'immagini un luogo dove qualcuno suona improvvisando e qualcun'altro dipinge come gli pare!Dovrebbero esserci dei luoghi così...unica regola,non avere regole.Il manifesto artistico è già pronto...dopo i futuristi del secolo scorso,il nuovo secolo vedrà "gli sregolati"!?
      Sembra una battuta,ma "NIENTE REGOLE"è un ottimo fondamento creativo!Grazie,Alessandro!

      Elimina
  18. The results are very beautiful and don't look like experiments at all. Thank you for sharing with us!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks Blaga! So nice to do some sketches and easily get the results! I think I'll use the small format album as a notebook for sketches!

      Elimina
  19. hola Rita.
    Magníficos los dos trabajos y muchas gracias por poner a nuestra disposición toda las bellas experiencias en tus obras, recordemos al pintor ruso Marx Chagall que pintaba sobre papeles de envoltorios de encomiendas, pero plasmó con amor todas sus obras. Hermoso fin de semana. Abrazos!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mercedes.Bello anche ricordare Chagall, un pittore particolarmente poetico che si è espresso attraverso colori e simboli in modo meraviglioso!Fare circolare le idee è un bel lato del blogging!Ora grazie a te so della festa dell'amico!Buon fine settimana!

      Elimina
  20. Ciao Rita. Che buona idea di dipingere da vecchie foto in bianco e nero. La fantasia si scatena ancora di più in questo modo. Imparo sempre qualcosa dai tuoi post. Grazie per aver condiviso le tuoi preziose esperienze con noi. Abbracci Laura x

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laura nelle macchie scure possiamo mettere la nostra interpretazione,come noti...se queste macchie sono molto vaste è meglio farlo su carta "sperimentale"...Temo che su una bella Arches il mio pennello sarebbe stato "bloccato"perchè il lato sinistro(quello che tiene la calcolatrice e ragiona)mi avrebbe criticato in continuazione!!!Un abbraccio e buon fine settimana!!!

      Elimina
  21. Ottima idea, vedrò se la trovo. Buona domanica, Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se l'ho trovata io a Voghera...Canson è molto diffusa!Buona sperimentazione!

      Elimina
  22. it's so true that inexpensive papers allow us to be free and creative without inhibitions! Beautiful flowers.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks,Nora!You have fully grasped the meaning of the post!

      Elimina
  23. Love the result of playing and your imagination. The looseness and grasp of color is just great Rita. If this is the result you need to be on the terrace permanently:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelvia, the promised rain arrived! Now it's cold on the terrace.
      Compared to work indoors, work outdoors ... maybe give some inspiration...Have nice Sunday!

      Elimina
  24. Hello Rita. Your work is absolutely superb!!!
    Warm regards.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Welcome, Konstantina! Thank Sant'antonio
      and San Fanurio we found on blogger! Wonderful! Have nice sunday!

      Elimina
  25. Risposte
    1. Thank you very much!I love your beautiful pictures!!!!!

      Elimina
  26. Ti capisco...ogni volta che entro in un negozio di belle arti compro sempre qualcosa di nuovo per provare nuove tecniche:)
    Dipingere per te e' sempre un gioco...bellissimi questi due dipinti!
    Cara Rita ti abbraccio e buona giornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francesca,quando qualcosa è sentito come un divertimento,come accade a noi,davanti al negozio di materiali artistici,siamo come i bambini davanti al negozio dei giocattoli!!!Il fascino del giocattolo nuovo è travolgente!Un abbraccio e buona settimana di lavoro e...di divertimento coltivando le tue creazioni!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...