lunedì 9 luglio 2012

COME ERAVAMO?!(DI)SEGNI DAL PASSATO.

Non ricordo un momento della mia vita dove non mi sia dedicata a disegnare,dipingere o a scrivere.Ho disegnato anche se studiavo latino e greco.
Ho scritto diari,lettere,racconti poesìe che stanno tra la cantina e le librerìe.

Disegnato durante l'attesa di Valentina-Rapidograph di varie misure su carta liscia,senza matite o disegno preliminare,direttamente dall'immaginazione
Durante l'ultimo trasloco ho buttato i miei diari di ragazzina perchè mi angosciava leggerli.
Ma ho tenuto i disegni ed oggi per fotografare  quello che resta dopo uno strano smarrimento(o furto')
di tutto il mio lavoro con le penne rapidograph,ho guardato queste tracce di me attraverso il tempo.
Un mondo di guerra e di fame era alla base della protesta studentesca e di questo disegno "ideologico" fatto da una ragazzina sensibile a questi temi
Il disegno è stata la passione concessa come hobby ma negata come studio...non ce l'avrei fatta a pendolare tra il mio paese e la città di Massa,unica sede di liceo artistico,prendendo tutti i giorni 2 volte un autobus e 2 volte un treno.I miei genitori decisero saggiamente!


1968,luglio,44 anni fa esattemente,finita la scuola mi dedicavo a disegnare a pensare....di quei pensieri rimangono segni e sogni,alcuni agli occhi della maturità solo UTOPIA
"Vuolsi così colà dove si puote" dice Dante e non ho poi particolari rimpianti.
Ho una gran vita dietro le mie spalle,ricca di tante belle cose,quello che  è mancato non voglio considerarlo più di tanto!
Ritratto di Emilia,la mia compagna di banco  l'ultimo anno di liceo.Tanti anni dopo in una mostra di disegni di
Picasso a Pavìa sono rimasta stupita e dispiaciuta  di vedere il simbolo della colomba  anche nei suoi disegni !La stella sull'orecchio e la colomba  erano,secondo me,  una idea MIA!
Gli affetti la casa e le cose da curare intorno a questi argomenti hanno preso il tempo migliore.
Quello che resta del giorno...lo troverete sul blog,cari amici!
Tempera,china,sogni ...ecco come era il mio modo di dipingere prima che la vita mi togliesse il tempo per farlo.
Non ho mai smesso del tutto ma solo ADESSO  ho di nuovo lo studio ,come allora,e tante ore per  dedicarmi a queste attività!

52 commenti:

  1. Estimada Rita. Es muy agradable conocer todos estos dibujos y tus vivencias, que amablemente has querido compartir. ¡Un abrazo y feliz comienzo de semana!

    RispondiElimina
  2. Grazie Sonia...quando si sono pubblicati più di 200 post nel giro di pochi mesi anche il passato è utile!Un sorriso per iniziare bene la settimana!

    RispondiElimina
  3. This is a wonderful post, Rita, because I recognize so much! I have painted a lot of Che Guevara's in my days too! I did not study art, but psychology, but I am glad that the passion stayed, just like you! Thank you for sharing these old works, they are fabulous! Maybe I should look for my old drawings and paintings too.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Judy ,I am so happy that we dreamed"together!
      I wanted show to John one of my drawings in china with rapidograph (most are gone lost in moving between Llivorno and Turin)
      And the post came to life. It will be nice to share as we were! I'm waiting for you!I think that the habit of drawing from the imagination and transform the reality colors was mine since those days.
      In July the school was over and I locked myself in the studio to draw and paint very seriously .... I was so convinced I would become a writer and also a painter!

      Elimina
  4. Hi Rita, your blog is very interesting. Your work is lovely.

    All the best to you,
    Joan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Joan!Thanks for your visit and your kind comment!

      Elimina
  5. hallo rita,
    mit begeisterung verfolge ich wieder deine zeilen und arbeiten, einfach fabelhaft......immer und immer wieder lese ich und erfreue mich an deinen erzählungen und auch an deinen zeichnungen von damals........du solltest deine biographie schreiben.....ich würde dieses buxch, das natürlich auch illustriert ist, kaufen!
    ich grüße dich herzlichst
    maria

    RispondiElimina
  6. Dear Maria, what a joy to do something beautiful that gifts immediately to another a pleasant moment! This is now the essence of my blog and my posts!
    Your enthusiasm is a great support to continue!
    Un abbraccio affettuoso,Rita.

    RispondiElimina
  7. Bellissimo post Rita. Un tuffo nel tuo passato del quale hai voluto farci partecipi attraverso i tuoi disegni. Disegni per altro molto belli e che dimostrano che l'arte l'hai sempre avuta dentro.....e che adesso sarà la cosa a cui finalmente potrai dedicare tutto il tempo che vorrai. Un abbraccio e buona settimana (ancora caldissima purtroppo!!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tito!Dopo...dopo:questa parola che ci insegue per una vita si è trasformata in adesso.Era anche bello,nel 68, pensare al tanto "dopo" che ci aspettava,adesso è... meglio pensare al presente.
      In quanto al caldo promesso...come vorrei che si sbagliassero per una volta!Un abbraccio!

      Elimina
  8. Che belli i tuoi disegni! mi hai fatto venir voglia di andar a ricercare i miei, per tuffarmi....nei ricordi! Un abbraccio da AnnaRosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei disegni stanno in una scatola in basso nella librerìa,dietro di me quando lavoro...sempre convinta che il meglio debba ancora arrivare!Sono vicini a quelli di mia figlia,in attesa che le nipotine scoprano queste tracce di noi.Aspetto di vedere i tuoi!Un abbraccio,Rita.

      Elimina
  9. Che belli i tuoi disegni! mi hai fatto venir voglia di andar a ricercare i miei, per tuffarmi....nei ricordi! Un abbraccio da AnnaRosa

    RispondiElimina
  10. Just love this POST!!! Rita ...you are amazing!

    The passion of youth burns through !!! It forms the person and artist you became. Wonderful.

    There was no art in me. My first drawings are all plans for ships!

    Art found me much later in life. Apart from writing ... I have always written ... writing comes before everything else, even drawing!

    Thank you so much for sharing.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks, John! When I opened the box to find the pen and ink drawings, it come outside much more ...
      Including drawings of my daughter as a child ... I opened the box-time and I have shared with people with whom I believe in friendship.We can not find elsewhere that on our blog ... But blogs have become a special place of encounter.Here flying aircraft, you draw ships and cathedrals, we write our story almost every day.
      Blogging changed my life for the better.
      Sometime (my daughter and my niece so far away ) too silence was around me, now it's full of presences!

      Elimina
  11. Que entrañable Rita, recuerdos, a veces nos entra melancolía. Me gustan tus dibujos del pasado pero tus pinturas llenas de color del presente son preciosas!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias!Es 's agradable ver que en el pasado son las raíces de nuestro presente, Tina!
      Las flores se abren hoy después de un momento donde no había mucho tiempo para pintar! Un abrazo muy fuerte!

      Elimina
  12. Belli davvero! Peccato che non hai potuto studiare ma effettivamente era troppo logorante dal punto di vista fisico. Anch'io avrei voluto fare l'accademia a Firenze ma non ho potuto anche per questo motivo. Ciao, Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,Arianna.Era tutto a Firenze,anche la facoltà di architettura dei miei sogni!Comunque si può dipingere anche studiando fuori dalle scuole e dalle accademie!l'importante è riuscire a trovare il tempo per farlo!Buona pittura!

      Elimina
  13. This is a warm and overwhelmingly touching post Rita. Very nostalgic. I love the drawings from your past--particularly the ones done with the Rapidograph pens; I had a lot of experience with those at work. Picasso didn't own that dove. the bird is in all our hearts along with stars and twigs and tulips and images, lots of images. I am finding the artist within too at the age of 71. It's difficult, but something I promised myself years ago when time was filled with raising my boys and working. No regrets behind my back either--just a little frustration at present in the studio. Blogging helps. Blog buddies help more. You are a wonderful painter and I'm so glad I stumbled into you.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almost a surprise to find the roots of what I am ,today!
      These signs of the past are good for me!
      There is a thread that has always accompanied me, a way of feeling and looking around that even without becoming art, has made my life more beautiful.
      Maybe art is a state of mind, what makes you look for asparagus or mushrooms while cooking in a certain way.
      Now that there are quiet moments in the life of the house, get in touch with this creative part of us is thrilling.
      Show and write together,as
      blogger friends,is a sweet habit!Anche io sono molto felice del nostro incontro sul blog,Linda!

      Elimina
  14. Notre passé fait aussi partie de notre présent... Merci pour ce merveilleux partage. C'était très intéressant.
    On peut aussi retrouver les étoiles chez Jean Cocteau...
    Vos oeuvres brillent également.

    Gros bisous.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Martine! Rechercher dans le passé est beau parce que nous avons le sentiment d'une vie longue et pleine! Instructif pour moi de voir combien il y avait déjà des similitudes dans la façon de faire les choses!
      Gros Bisous!

      Elimina
  15. Hello Rita:) I have read with much interest your post. What beautiful to see how you once thought about things and that in creativity to the outside left. The drawings and paintings tell so much about you. They tell how such a good person you are, but that I knew already. Very sweet that you showed us!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks Renate for your sweet words!After so many months on the blog, time to time, the story about something personal, it is almost natural.
      I have the feeling of being friend with people with whom I do many things together! Share so many real experiences in virtual space ... this is the true beautiful side of blogging!

      Elimina
  16. Hola Rita, son realmente maravillosos tus dibujos , tu arte que lo llevas dentro de ti desde siempre. Preciosos como tus palabras.

    un cariñoso saludo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias Rosa! Siempre me gustó dibujar y pintar...Ahora tengo muchos amigos bloggers , como tú, para hablar de esta pasión!Un abrazo!

      Elimina
  17. Hola Rita...son muy bonitos y sugerentes estos dibujos...no dejan indiferente...si transmiten...felicidades

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanti anni sono passati!Però guardarli insieme sul blog è stato bello!!!

      Elimina
  18. You're amazing, Rita!!! I LOVE this post and wonderful sketches...you were always so talented.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Hilda!Thanks for kind words!I'm waiting for your pastels!

      Elimina
  19. Just beautiful ! Absolutely love all these drawings

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello helen!I love your kind comments!

      Elimina
  20. un bel tuffo nel passato, è sempre piacevole rivivere per un attimo i "vecchi tempi" ,
    un abbraccio
    Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono sempre motivi speciali per rivivere il ciclo del tempo...mentre disegnavo quel foglio in alto ero in attesa di Valentina,che è ora in attesa...sono affezionata a quel disegno perchè è stato difficile per me riuscire ad avere questa figlia e mentre passavo i miei giorni stando a riposo ,speravo che tutto finisse bene ma non c'erano state garanzìe da parte dei medici.Dentro quelle spirali e quelle volute c'era tutto il mio passato percorso e tutto il mio sogno di diventare madre.Un abbraccio!

      Elimina
  21. Hola Rita, preciosos dibujos como lo que cuentas, me gusta mucho el primero en blanco y negro, un abrazo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari!Anche io sono molto affezionata al primo disegno!Un abbraccio!

      Elimina
  22. Che bello Rita!
    Riesci sempre a toccarmi, con le tue storie.
    Ed e' bello non avere tanti rimpianti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elle ,il presente è per me il più bel punto della vita.Una serie di malattìe mi ha ben convinto di questa preziosa verità.Avrei preferito un addestramento più tenero,ma così ho imparato... davvero!!!

      Elimina
  23. Bello avere e conservare un insieme di segni del passato! per me è stato diverso, io che ho avuto la fortuna di poter seguire una scuola d'arte, il liceo artistico,non ho niente di quel periodo. Tutti i disegni di scuola, ed erano moltissimi, sono stati buttati dalla scuola stessa!in quei quattro anni disegnavo di giorno e di notte. Poi con l'università, ho smesso, travolto da quel periodo allo stesso tempo bellissimo e tragico, il '68.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli utimi tre anni di liceo furono complessi tra scioperi assemblee occupazioni...bisognava destreggiarsi bene e fare attenzione.Pestaggi,molotov,bastava un niente per trovarsi ...come quel ragazzo davanti alla Bussola che una pallottola vagante ha messo sulla sedia a rotelle...eppure non era armato,si è trovato nel posto sbagliato.A volte perdevo giorni di scuola perchè mio padre,spaventato dai fatti,preferiva sapermi al sicuro.Tra Utopìa e realtà...a volte volano sassaiole ed è meglio non trovarcisi.!0 anni dopo ero a Milano,dove ho vissuto quasi due anni, a vedere sfilare quelli della P38,durante i giorni del rapimento di Moro.Io guardo con tenerezza ai miei disegni ma con gli occhi della maturità sono contenta di non essere salita sulle barricate!
      Di ogni allievo ,le scuole tengono gli elaborati...così i futuri artisti...vanno al macero dopo un tot di anni!!!

      Elimina
  24. Ciao cara Rita , grazie a i tuoi bei disegni...ho conosciuto un po' del tuo passato. Hai avuto sempre un grande talento e una gran voglia di esprimerti attraverso l'arte.
    Buonanotte e un grosso bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Cara Francesca...ho fatto anche tanta pittura su ceramica e decoupage...qualche volta "posterò"anche il lato decorativo di me. Buonanotte anche a te!E Bacioni!

      Elimina
  25. How nice we too get to see what has made you who you are today and how far your creative expression has come.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks Nelvia! Art of all talents, is the strangest ... born with us, it goes to sleep for various reasons, and then when it wakes up ... now we think it's too late!
      Writing the blog has awakened in me the habit of creating something every day!

      Elimina
  26. Ciao Rita, sono passata per caso nel tuo blog e sono rimasta subito affascinata da questi tuoi stupendi disegni.
    E' bellissimo conservare i ricordi sopratutto se sono così belli!
    Veronica

    http://veronicamapelliphotography.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,Veronica e benvenuta!Ora vengo anche io a farti visita!

      Elimina
  27. I really enjoyed all the differences in your work but the recent one has a sophistication of design and technique which sets it apart. I really enjoyed this post. thank you Rita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Memories of high school! And the first pic has already 33 years! I paint with watercolor since 2000, with ups and downs in a variety of problems, but after the blog, I have become disciplined!
      Now I try to paint a personal way.
      Thanks ,Julie,for the nice words about my work today!

      Elimina
  28. wonderful pages ....thankyou for sharing your sketches and memories rita

    RispondiElimina
  29. un vasto e bel retroterra artistico,post molto interessante,un abbraccio Rita

    RispondiElimina
  30. Grazie Jane e Grazie Gabe!!!Quanto passato è finito dentro la carta!Ogni tanto è bello aprire la scatola del tempo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...