venerdì 8 novembre 2013

FARE E DISFARE

Quando andavo alla  scuola elementare (eravamo nel 1960) la maestra riteneva necessario che le bambine sapessero lavorare a maglia , almeno UNA sciarpa di lana.
Questa sciarpa, nel mio caso si è rivelata infinita...perché ogni volta che c'era una imperfezione, venivo invitata a disfare il lavoro. Il lavoro non era MAI abbastanza perfetto per la mia maestra e quindi la sciarpa non finiva MAI.

Acquerello di RitaVaselli( su tela preparata con AbsorbentGroudGolden)
FARE & DISFARE

Lavorare su tela, con fondo preparato  per dipingere con acquerello , è divertente ma ...mi ha fatto ricordare il proverbio che la  maestra ripeteva per incoraggiarci " FARE e DISFARE...è sempre LAVORARE".
Non trovavo allora molto consolanti queste parole per la mia sciarpa "infinita" come oggi rimango perplessa davanti all'infinita possibilità di cambiamento che fa diventare molto molto lunga l'azione di dipingere ....finchè non interviene un fissativo.
Spruzzando il fissativo sul mio lavoro ho pensato....AMEN!

Alcuni momenti di FARE &DISFARE

Credo di essere assuefatta alla carta per acquerello  ed alle sue reazioni ...questo lavoro, su una superficie così diversa,  richiede attenzione alla quantità di acqua...è un buon allenamento per non portare via gli strati già dati...una palestra per fare l'abitudine a come dare il colore sopra, senza portare via il sotto.
Domenica mattina, mentre Danilo preparava il caffè(senza dubbio il migliore caffè del mondo in esclusiva per me da 41 anni) io ho messo il lavoro sotto il getto dell'acqua, ho tamponato con un poco di carta e deciso che era FINITO.

Il mio soggetto ,fotografato sopra il pavimento in marmo ,dopo un po' di lavoro al computer....

Dopo la colazione,un colpo di asciugacapelli sulla piccola tela e poi  sono uscita sul terrazzo ed ho spruzzato una finitura matte...
La sperimentazione è una parte piacevole del mio modo di dipingere.  Fare e Disfare... è sempre Lavorare.
Perchè non giocare a fare e disfare con il computer...anche questo è...lavorare.

FARE & DISFARE-una versione POP ART in digitale-RitaVaselli
Il pavimento di marmo è stata una sorpresa  cromatica!!!


63 commenti:

  1. Che dire Rita, sono meravigliosi i tuoi dipinti ed anche i tuoi esperimenti di pop art digitale! Il tuo racconto mi ha fatto ricordare una frase famosa che la mia mamma mi diceva quando mi dedicavo al lavoro a maglia, che è uno dei miei hobby più rilassanti, e mi accorgevo di un errore: le sottoponevo il tutto per un parere, e se l'errore era evidente, mi ricordava 'che nessuno sarebbe stato interessato a conoscere quanto tempo ci avevo impiegato per terminarlo, ma tutti avrebbero guardato com'era stato fatto'... e ciò mi incoraggiava a disfare e rifare! Un abbraccio e buon proseguimento con i tuoi capolavori! Maddalena.

    RispondiElimina
  2. Cara Madala,grazie!La tua mamma saggiamente , ti spiegava perchè doveva essere disfatto...a volte un supplemento di spiegazione nella mente di un bambino può produrre effetti benefici...comunque ho lavorato a maglia tanti anni per rilassarmi...finchè una periartrite mi ha convinto che dipingere... è più rilassante!!!Un abbraccio affettuoso,Rita.

    RispondiElimina
  3. I love playing with photographs on the computer and it looks like you had great fun too. You psychedelic composite is fantastic. And your original image is fantastic too. It's strong enough to have a successful digital photographic session.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Linda Thanks!
      I really like to play with images, even my watercolor and these images do not always go well ... but it's stronger than me!
      The pleasure to alter reality and to enter into an abstract dimension is a game that often I play with a subject to understand it better.
      I have to find in the future, a way to express, more often, even
        this side of me, a bit wild (or Fauve) with brushes.

      Elimina
  4. Oh Rita. I absolutely loved reading this post - as much as looking at the artwork! Wow 1960 was the year I was born, but I can just imagine a rather frustrated young Italian girl making her scarf over and over again - oh dear!! Anna loves her knitting and crochet and she also creates pictures using a felting technique - do you still do any of this kind of thing? And I would so love to taste Danilo's legendary coffee - what is his favourite type of bean? Rita, we are both very blessed. Danilo makes you the best coffee and Karen always makes me the perfect cup of tea to wake up to :) . Hope you and your wonderful family are all well. Jerry xx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Jerry, I'm glad I made you smile thinking of my scarf ...
      I've seen years later my daughter knitting wool slippers small (I think I've kept yet) but the teachers were more "accommodating" in the 80's ...
      Also here are the works with felt, however, each person has his own way of processing and ... how are created the works of Anna? Nice to see the pictures ... onFB.
      We love the taste of coffee Arabica and use an espresso machine ... but the coffee made by me is not as special as that of Danilo which also produces the perfect Cappuccino!
      It 'nice to be in a family where everyone has something special to offer to the other. The day begins with a gesture cheerful and can continue on this harmonious note! We're fine, ... and next Monday, the girls come to stay with us for ten day!
      Have nice week end with your lovely family! Hugs,Rita.

      Elimina
  5. Rita I am having trouble commenting here so I hope you get this. You are so good at having the inclination for experimentation and succeeding beautifully with it too. I only every experiment with watercolour. Your scarf story reminds me of an apron that never got finished for the very same reason. The teacher kept telling me to unpick the stitching that in end I ran out of time. So I sympathise with your neverending scarf. I hope you enjoy your coffee tomorrow and your weekend too. Take care. xx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you, dear Laura, for solidarity with the scarf "endless"!
      Experimenting is good, then it is useful to incorporate in the work of painting everything that has been learned in the trial. When working with watercolor, is prolonged too ... unfortunately rarely overworking means (in my own experience...) well done!
      Have nice week end you too,Hugs,Rita.

      Elimina
  6. Fare e disfare....sperimentare e gustare! Complimenti Rita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simo,grazie!
      Adesso non c'è nessuno a dirmi come devo fare...per cui fare e difsare è anche il gusto della libertà!!!

      Elimina
  7. Mi piace moltissimo il tuo coloratissimo pop-art, dai sfogo a tutta la tua creatività e si vede che ti sei proprio divertita ! Abbraccio e buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Jane il colore è sempre una emozione perfino quando si gioca con il computer. Poi con il pc più che mai la fantasìa...non costa niente.Non si spreca nemmeno carta e colore!!!...Buon fine settimana e abbraccio,Rita.

      Elimina
  8. Mia mamma mi diceva sempre che un lavoro fatto bene si nota sempre e il tempo che si perde per rimediare allo sbaglio non lo vede nessuno. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sofìa,queste mamme erano proprio sagge...invece la mia maestra era una che dava ordini ,senza spiegazioni addolcenti!!!
      Prima di smettere per motivi di salute io ho lavorato a maglia con una certa finezza...Quando sono nate le mie nipotine ,Valentina ha fatto indossare loro come primo vestito, i coprifasce in maglia di cotone lavorati con i ferri dell'1 e dell'1e1/2 ,fatti per lei.La cosa mi ha commosso,sembravano ancora così appena fatti...dopo più di trent'anni!!!(I vecchi metodi, a volte duri da subire,hanno dato dunque risultati positivi)Abbraccio,Rita.

      Elimina
  9. I remember the scarf I knitted in school: twice as wide at the end as in the beginning! :)
    You 'knitted' some wonderful work, Rita, I love the original and the digital versions. The floor is indeed a surprise, it makes me wonder what colour floor you have. Have a great weekend, Rita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha ha, my floor is all neutral color, marble in big pieces and inserted in light beige stucco, surrounded by smaller pieces of marble, and with all the typical signs of marble ... but under the effect of the flash and then editing, these polished stones have taken all the colors! I could not believe my eyes and now when I look down at my house it seems to me that there is hidden a rainbow, willing to come out at any time ... I found a "mat" to frame all my greeting cards,in the future!

      The major failing of my scarf was what you tell ... seemed to become more and more tight as it grew longer ... and then, once undone, and started wider ... became tighter! Thank goodness that in June, the school ended!
      My mother made ​​the scarf with her own hands, one year, When school ended, to close the topic. The following year I discovered the joys of ...embroidery! Have nice week end,dear judy,you too!!!

      Elimina
  10. What a beautiful post, Rita!!! I remember as well in the "good old days" in school but I had to sew an apron ...and how I loved it for so many years afterwards...my first piece... I love your watercolor and the marble floor is definitely a nice effect. Enjoy your weekend...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks dear Hilda ... I also have kept an apron, sewing in school: the hemp apron was dark red with a finish embroidered in dark green ... maybe it was a rest of something , both,  the fabric and embroidery thread ... old times! I love remember the gold old days..when I could still call Mom and Dad and hear their voices answer ...Have nice week end!

      Elimina
  11. alla grande rita ! will see where the "marmo" effect takes you next :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jane! Sono curiosa anche io dei futuri sviluppi...del marmo.

      Elimina
  12. It is always so interesting to read your posts, Rita! I remember the knitting and embroidery classes at school. Funnily, my brother was always better in them than I was. Ironically, when we grew up, I started sawing, knitting, weaving, while he could hardly saw on a button :)
    I like following your experiments with canvas. It give the painting a unique character, somewhat more diffused than on paper. The painting is lovely in all its versions. I also like a lot your digital experiments. Keep going, Rita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Blaga, so nice to find that knitting is part of the cultural and educational baggage for all! It is quite beautiful and fun, for many like us, dream colors and shapes with the computer, a way of keeping always
      desire to create.

      Elimina
  13. Wow what happened to my traditional friend? You are stepping out girl and boy is it fun. Keep it coming as you always inspire us all to experiment. Love it.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Nelvia thanks! I'm working in different directions, but to play a little 'is always an important step! I'm developing three projects ... a landscape and two floral arrangements ... but it will take time. More later ..Hugs and kisses,Rita.

      Elimina
  14. Rita eu pensava que de um país para outro as coisas eram bem diferentes! Mas estou vendo que não, pois também tive no Colégio secundário, aulas de bordado no qual nunca me saí bem, A professora deu-me um vestido infantil para bordar um moranguinhos verdes, o vestido iria para um bazar no final do ano para ser vendido. Não sei se foi vendido ou a professora escondeu-o, pois os moranguinhos foram tantas vezes refeitos e desfeitos, que mais pareciam uns borrões verdes.
    O que me ensinou a persistir foi mesmo a arte de pintar, que faço e desfaço até ficar do jeito que gosto, mas faço isso com prazer... Nunca aprendi a bordar...
    Suas telas são sempre lindas, e experiencias são sempre necessárias para o sucesso de um pintor.
    beijos,
    Léah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Leah,grazie! Le bambine, a scuola, sono sempre istruite e a cucire,lavorare a maglia ,ricamare...sotto ogni cielo!!!
      Io ho ricamato cose terribili alle elementari...ma tutte le mie compagne ricamavano cose terribili da vedere.
      Per fortuna, mia mamma credeva molto nella lettura e nel disegno!!! Così ho sempre avuto carta, colori e libri da leggere...tutto quello che mi fa sempre felice,anche adesso!!!
      Grandi abbracci,Rita.

      Elimina
  15. I has trouble fully understanding after using the translator but by reading others comments I piece the story together better. Love your experimentation and results. playing is so freeing and then better paintings follow in my experience, from one who is presently at a stale mate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Lorraine, thanks for your effort to understand ... who knows the blunders you've found in my English when I reply to comments!
      I check my text,with Google translator ,that is better than Microsoft translator, which unfortunately on Blogger fails to operate properly.
        Maybe I should do, as does my daughter, add "the English text below" when I see that there are too many inaccuracies, and even though I'm not perfectly able to translate everything .... I guess I'd better than Microsoft version ! LOL! !
      So nice and fun,,painting in freedom, improves skills , without burdening mind ...

      Elimina
  16. Me gusta mucho el hacer, deshacer, el resultado final es muy bueno, muy contrastado y mientras vas haciendo la mente está ocupada funcionando sin parar. El arte digital es una pasada de bonito, los colores que has puesto son hermosos.

    Disfruta de la semana. Un beso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosa, grazie! E' un lato divertente della vita poter fare e disfare senza gravi conseguenze,per nessuno,cose come la pittura e la maglia!!!
      Così l'inquietudine trova i suoi canali e la mente si rilassa!
      Buona settimana,abbraccio,Rita.

      Elimina
  17. la pazienza è una grande virtù,e tu ne hai,e alla fine le tue magnifiche rose sono state più fortunate della sciarpa
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gabe,grazie! Da domani per un po' pennelli a riposo,arrivano le mie bambine !!!
      Buon inizio di settimana e bacio,Rita.

      Elimina
  18. Hola Rita: Me encanta todas las experiencia que haces con el color, eres una muJer incansable en tu trabajo, apasionada por la pintura y generosa en compartirlo. un gran abrazo amiga!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mercedes,grazie! Il colore è davvero una gioia per me. Così non mi stanco mai di fare pensieri colorati che poi cerco di realizzare con i miei acquerelli. Buon inizio di settimana! Abbraccio,Rita.

      Elimina
  19. La maglia non m'è mai piaciuta....fare e disfare non so quante volte l'ho fatto...è vero, è un lavorio continuo! Belli i lavori digitali! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Arianna,nell'acquerello "normale" su carta ...non è che si possa tanto sfare e disfare,ecco perchè poi c'è una sorta di euforìa quando diventa così facile,come su gesso acrilico o su Yupo o su tela....Ciao e buona settimana !!!

      Elimina
  20. Perhaps it is the coffee that inspired you to paint and play with photoshop. But oh what fun you must have had. How bright and interesting the effects on the pictures. You are the master of experimentation :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Polly, thank you ... the coffee is always, for me, the bearer of inspiration!
      But there is also ice cream that brings inspiration no less than coffee ...
      Life is more beautiful with coffee and ice cream and lots of color and nice friends like you, to share!

      Elimina
  21. Querida Rita; he contemplado con mucho interés esta entrada. Me ha gustado como te retas a ti misma hasta conseguir muy buenos resultados en tus preciosas flores. Además las muestras digitales son realmente interesantes, el colorido tiene mucho contraste. Tienes mucha creatividad! Mis felicitaciones.
    Un abrazo afectuoso y feliz semana, Sonia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sonia,grazie. Giocare con gli effetti del computer e creare Pop art digitale è rapido ma se volessi ora dipingere come ho fatto per il radicchio,sarebbe un lavoro sicuramente molto lungo.Però mai dire...mai.Ti ricordi questo post? Sembrava facile e ci ho messo molto tempo!!!Un abbraccio affettuoso e felice settimana anche a te!!!

      ritavaselli.blogspot.com/.../radicchio-pop-finale-di-gioco-e.html‎

      Elimina
  22. Querida Rita, no deja de sorprenderme, tu valentía y buen hacer en el arte.
    Tienes una fuerza esplendida, gracias por compartir, tus sabias clases en el arte.
    Felicitaciones grandes y un fuerte abrazo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mariluz,grazie! Oggi sono arrivate qui ,in visita,mia figlia e le due nipotine... è questa la forza che mi sostiene in ogni cosa e regala la voglia di cercare di fare sempre qualcosa di nuovo!!!
      Un abbraccio forte
      Rita

      Elimina
  23. Hola Rita, me encantan tus flores, me gusta como experimentas y nos vas contando tus resultados, abrazos!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello percorrere la strada della ricerca artistica,nella blogosfera, in compagnia di persone tanto appassionate di arte e colori,come te,cara Mari Jose!!!Abbracci!!!

      Elimina
  24. Ciao Rita, ammiro molto il tuo entusiasmo, la tua perseveranza e la tua capacità di metterti sempre in gioco provando cose nuove. Il bello è che comunque riesci sempre a fare qualcosa di qualità che ti ripaga dello sforzo e del tempo speso. Complimenti davvero! Buona settimana!!
    ps : che fai quest'anno, ci riprovi con l'AIA?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tito! Niente AIA quest'anno perchè non ho fatto passi avanti in quello che potrebbe essere l'acquerello puro richiesto!!! Chissà,se riesco ad ottenere con grazia i 5 lavori con queste caratteristiche ,allora riproverò.Abbraccio,Rita.

      Elimina
  25. Yo creo que para conseguir esas obras se necesita tu entusiasmo y tu creatividad. Cada dia me sorprendes con algo nuevo . Te admiro. Un abrazo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Tina!Sto cercando qualcosa e pezzo per pezzo sto anche trovando qualcosa,spero che sia l'espressione di me ...sarebbe il piacere più grande guardando un lavoro finito,sentire che era PROPRIO quello che volevo dipingere...Abbraccio forte,Rita.

      Elimina
  26. Mi piacciono tanto questi effetti digitali e il gioco di colori che ne viene fuori.
    Ciao cara Rita ti abbraccio!

    RispondiElimina
  27. Cara Francesca,grazie! In questi giorni faccio la nonna a tempo pieno quindi niente pennelli e poco computer...ma la creatività non si ferma.
    Abbiamo scoperto la modellazione,dopo la pittura!

    RispondiElimina
  28. Ciao Rita ,sempre aperta a tutte le nuove possibili varietà della pittura , mi piacciono molto ,e mi piace anche lo sfondo marmoreo !
    Ti auguro belle giornate con le tue bambinette ,che sono così carine !
    Un abbraccio Bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Bianca,grazie!
      Avere le bambine qui ,senza i loro genitori,anche per pochi giorni,sono momenti che accadono ogni tanto e che non avremmo la forza di vivere come se fosse la normalità. C'è poca differenza di età fra loro,e contemporaneamente...troppa fra di noi. Dipingere è molto più riposante!!!Un abbraccio,Rita.

      Elimina
  29. We have a saying, "If at first you don't succeed, try, try, try again" - not sure how that will translate:0)

    It's a long time since I visited you, life is so busy, Rita, but you understand that. Family can take all your time, but we wouldn't change it.

    I love the watercolour and the marble effect.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear John,life is always so different for each of us, even in the blogosphere ... Share with friends is always nice, pauses and silence may have different motivations. Sometimes cheerful, sometimes worrying. I wish you the best in life, as in art!

      Elimina
  30. Cara Rita, la versione di pop art sembra un dipinto di Warhol! Una bella interpretazione moderna del tuo disegno originale. Hai ragione che certe volte si deve decidere che un'opera sia finita invece di fare e disfare all'infinito. Un sbbraccio e buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Loredana,vedo che condividi...succede così perfino quando si scrive...un eccessivo rifacimento non corrisponde poi ad un'opera migliore.
      Un abbraccio e buon proseguimento,Rita.

      Elimina
  31. Dear Rita:) I hope that I can be honest? Think of it as a compliment. I think you do your painting too short does by art on the computer. You don't need that! Your paintingtalent is so beautiful.I'm happy to know it is just an experiment. Hugs and kisses:)xxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Renate, thinking about my endless scarf, I tried to imagine with your computer further changes to an image that has changed dozens of times due to the instability of the color on the canvas than paper. That's it. It would be nice sometimes to paint these images so modified for greeting cards or postcards, taking graphics typical of pop art. But I do not want to do digital art!
      I love my watercolors now that I begin to know a little 'better.Hugs and kisses,Rita.

      Elimina
    2. Dear Rita:) I'm so happy you understood my comment:) I was really afraid you would not make watercolors anymore. You are so talented. I love your art and even my husband does! Especially the motorcycles he loved very much. I hope you had a lot of fun in the studio today! Baci ed abbracci. Kusjes en knuffels. xxx

      Elimina
  32. Very nice post!
    Thanks & Welcome for your comment and your visit to my blogs.
    Have a nice day! Cath.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks my dear Cath! So nice you visit my blog !!! Have nice Sunday!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...