domenica 10 agosto 2014

CREATIVE THINKING / PENSIERI CREATIVI

Il mondo intorno a me, è una serie infinita di cose da guardare.... ed appena le guardo scatta una reazione...colore e stato d'animo, parole che si fanno strada nella mente, un caleidoscopio di attimi collegati alle immagini .

Pensieri creativi, a spasso per le colline in un pomeriggio d'estate.
Creative thoughts, walking around the hills on a summer afternoon

Fotografare mi aiuta ad organizzare queste sensazioni visuali che arrivano continuamente, trasformandole in un aiuto concreto alla mia pittura.
La composizione delle immagini è un momento entusiasmante di preparazione del mio soggetto e i criteri  della visualizzazione dell'immagine non sono diversi tra fotografia e pittura.
Facendo questa riflessione ho comperato diversi libri che parlano dell'argomento, per approfondire la composizione (che non è solo la sezione aurea o la regola dei terzi).

Studi di possibili composizioni 
Studying compositions

Uno dei libri più  interessanti sull'argomento è "La mente del  fotografo" di Michael Freeman.
Il libro è diviso in tre capitoli, INTENZIONE- STILE-PROCESSO
Queste tre parole chiave vengono esplorate da Michael Freeman attraverso la storia della pittura  e della fotografia. Per mia fortuna è tradotto in italiano !!!
Una frase di Helmut Newton introduce il volume:
" E' tutto automatico. Basta premere un pulsante. La fotocamera è la stessa per tutti...La differenza la fa questa...(indicando la propria testa)".

Concetto come soggetto 

Per i pittori non è così semplice, non basta un click...ma viene il momento che abbiamo davanti le stesse cose che hanno avuto davanti tutti i grandi pittori ....anche per noi in quel momento la differenza inizia da cosa abbiamo nella nostra testa.
Questa testa è unica per ognuno ed è quindi la vera garanzìa della nostra assoluta possibilità di essere/diventare  creativi ed unici.
Michael Freeman suggerisce un metodo per archiviare/studiare/memorizzare le fotografìe preferite che ritiene corrispondano al modo più diretto di fotografare per il fotografo... Ho iniziato a fare  la stessa  cosa con i miei acquerelli per scoprire che cosa ho realizzato in particolare nella composizione, per costruire su questo fondamento composizioni più complesse, che corrispondono al flusso dei miei pensieri, ora.
********
The world around me is an endless stream of things to look at .... and just  taking a look ,it creates reaction ... color and mood, words that make their way into the mind, a kaleidoscope of moments linked to images .



Taking pictures helps me to organize these visual sensations that flow continuously transforming these images into a real help to my painting.
The composition of the images is an exciting time of the preparation of my subject, and the criteria for displaying the image are not different between photograph and painting.
Doing this reflection I bought several books about the topic to deepen the composition (which is not only the golden section or the rule of thirds).

Movimento nella composizione 

  • Motion in the composition

One of the most interesting books about image composition  is  "The photographer's mind", by Michael Freeman.
The book is divided into three chapters INTENT- STYLE-PROCESS
These three keywords are explored by Michael Freeman through the history of painting and photograph. Luckily for me, has been translated into Italian !!!
A sentence of Helmut Newton introduces the volume
"It 's all automatic. All I have to do is press the button. It's a camera that every amateur buys. [pause, points to his head] It's all in there"
The camera is the same for all ... The difference is in the  head.
For painters it is not so simple, is not just like to press a button... but there comes a time that we have before us the same things that have been in front of all the great painters .... even for us at that time the difference starts from what we have in the our head.

Schemi compositivi...osservare i miei acquerelli ( ed anche le mie fotografie) 
come suggerisce Michael Freeman  
Compositional patterns ... keep my watercolors (and my photos) 
as suggested by Michael Freeman
This head is unique to everyone and it is the true guarantee of our absolute ability to be / become creative and unique.
Michael Freeman suggests a method to store / study / memorize the favorite photographs believes that correspond to the most direct way for the photographer to take pictures ... I started to do the same thing with my watercolors to find out what I made in particular in the composition, to build on this foundation, more complex compositions, which correspond to the flow of my thoughts, now.



La mente del fotografo
su Amazon.it









The Photographer's Mind: Creative Thinking for Better Digital Photos



23 commenti:

  1. Love the geranium window box image Rita, strolling around soaking up a scene and it's atmosphere and then finding ways of retrieving the memory to create a painting can help produce personal and wonderful works

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks for your kind words dear Lorraine! Afternoons In these hills there are magical moments and I hope to be able to paint in plein air as well as take pictures ... it looks easy but it is not so easy, mosquitoes are still there ...

      Elimina
  2. I can imagine you wandering and soaking up images for your inspiration. I am sure your wonderful book is an added inspiration.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Polly, for me ,books are opportunities to make new experiences but also to reorder everything that is sometimes in the head in no particular order ....more skill on composition will improve the paintings of the future. So I'm on vacation but without losing the link with the painting !!!

      Elimina
  3. I never thought about it very much, but I think you are right, that photography makes you understand composition better. I love the photo of the geraniums in the window! I can see you! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. There is a moment in which we compose the image that our eyes are seeing ...where is no difference between painting and photograph. The author uses great painters and great photographers of the past and the present to explain his point of view. The nice thing is that it puts all references to continue to deepen online, each topic.

      Elimina
  4. Ottimo suggerimento! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo autore ha sempre il potere di riordinare,in poco tempo , le mie idee vaganti, in modo quasi miracoloso. Ciao!

      Elimina
  5. Viene muy bien leer libros que nos muestren otra mirada y nos obligen a pensar. Ese que estás leyendo parece muy interesante. Un abrazo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Tina,pprofondire il tema della composizione è importante per arrivare ad un lavoro più incisivo nel futuro.
      Abbraccio,Rita.

      Elimina

  6. The Photographer's mind sounds very interesting, Rita!!! Composition is everything.!! I love the first photo of the flowers in the window.. so colorful.!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks,dear Hilda!After this book, the thing that I am experiencing is the control of the work already painted and considered pleasant by others ... these jobs correspond to the rules of composition, and the logic with which the human mind processes all the images through the eyes as stated in the neurobiology research. Patterns that I can use for better future paintings.

      Elimina
  7. Son unas imagenes preciosas Rita, el amor a la pintura y la fotografia normalmente van de la mano. Un fuerte abrazo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Eva,fotografìa e pittura sono compagne ma è importante capire coe possono collaborare...a volte ho inseguito pitture da foto "sbagliate"...mentre se si usa come soggetto una foto giusta si va più lontano!!! Un abbraccio,Rita

      Elimina
  8. Composition is good photography,. And it encompasses color and values and line. I, too, have been thinking about composition. I've noticed that there are compositions we favor, painting afternoon ting. It's time to live dangerously and step away from what's comfortable to groupings that break our own rules.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Linda, now every means are allowed to pull out of our own head something worth !!!

      Elimina
  9. Cara Rita, bella la foto dei gerani nella finestra. Vedo anche il tuo riflesso! E' vero che le opere di ognuno sono uniche perche' ogni artista ha una mente differente. Il libro sembra interessante. Anche io uso spazio e movimento nelle foto. Mi sono piaciuti anche tutti i tuoi cartelli per gli aquerelli! Un abbraccio, Loredana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Loredana, grazie! In questi giorni quando il clima è bello,andare per colline è una vera gioia. L'odore delle vigne,l'aria che passa nelle terre coltivate o boscose...è il momento più atteso dell'anno. L'estate è discontinua , quest'anno, per cui ogni giorno di beltempo è ancora più prezioso. Un abbraccio e buon fine settimana,Rita.

      Elimina

  10. Hello, Rita Vaselli.

      Your works is embraced in your gentleness.
      And sweet message charms my heart.

      The prayer for all peace.
      I wish You all the best.

    Have a good day. from Japan, ruma ❀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks dear Ruma!!! I wish you beautiful summer day in your lovely country!!!

      Elimina
  11. Thank you for your share! I think it is very helpful to paint better.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...