sabato 31 dicembre 2011

Capodanno: Brindisi con un Valzer Viennese

C'era una volta una ragazza carina ma che troppo spesso parlava come un libro stampato!
Eravamo alla vigilia di capodanno ed i compagni di classe preparavano una festa, ma non l'avevano invitata.

Brindiamo insieme sulle note del Bel Danubio Blu

La ragazza aveva un fratello appena tornato dal servizio militare... e le ragazze di un'altra  classe, sapendo di questo ritorno e preparando una festa in cui i ragazzi erano pochi li i invitarono in coppia .

Alla domanda se invitare una ragazza ed un ragazzo non cambia l'equilibrio numerico, viene risposto che un ragazzo in piu' è sempre una gran cosa !

Quella Cenerentola ero io !!!
Mi preparo per la festa ed al ritorno dalla parrucchiera  faccio un bel ruzzolone per strada...ginocchio straziato, pantaloni rotti...ho un raffreddore che  mi impedisce di respirare e...appena rientro mia madre mi comunica che ha chiamato un mio compagno di classe per invitarmi alla festa...i cui preparativi si trascinavano da un mese e passa , vicini alle mie orecchie di non invitata.
Che soddisfazione alzare la cornetta (erano fatti così allora i telefoni...) e poter declinare l'invito !
Ma il meglio doveva ancora venire...perche' a quella festa io ho incontrato  Il PRINCIPE AZZURRO, l'uomo che da qualche decennio  condivide la mia vita.
Insieme abbiamo raddoppiato le gioie e diviso a meta' le difficolta'.
Stasera a  mezzanotte brindisi di Capodanno.
Balleremo sulle note del Bel Danubio Blu, sentendoci fortunati  e commossi perche' il nostro lunghissimo valzer continua... ANCHE NEL 2012.

2 commenti:

  1. Hello,
    Happy new year 2012.

      Your time is yours, with your heart.
      The prayer for all peace.
     
    Close spring, ruma ❀

    RispondiElimina
  2. thanks,ruma for beautiful hanami!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...