lunedì 15 ottobre 2012

IN UN MONDO DI MERAVIGLIE

Ritorno a casa, dopo aver visitato un mondo di meraviglie, dove due bambine stanno crescendo giorno per giorno vicine al mio cuore, ma lontane di fatto qualche centinaio di chilometri, aldilà delle Alpi.

Ognuno di questi pupazzi ha una storia speciale ....

Giocare con i bambini è una esperienza che riporta indietro nel tempo.
Conosciamo tre infanzie: la nostra, quella di nostra figlia ed ora quella di Alice e Beatrice.
Quanti ricordi si affollano nella mente.
Mia figlia mi dice che le bambine stanno crescendo in fretta.
Uno di questi giorni avranno diciotto anni!
Ed io le rispondo "Non dirlo a me! Non era ieri che io nella carrozzina portavo a spasso te?!"
I ricordi -mi dice mia figlia- che si sono fatti intensi, da quando sono nate le bambine.
"Mamma, sai che mi ricordo di tutto, di come ero e di come eravate, dei  giocattoli e di come ero vestita, e le mille e mille cose che abbiamo fatto insieme..."

Valentina ed Alice

Al mattino dietro la porta della stanza, io sento Beatrice domandare "c'è nonna? c'è nonno"?
Rassicurata sul fatto che ci siamo, si mette in attesa che la porta si apra...e da lì in poi tutta la giornata sarà una richiesta festosa. Giochiamo? Giochiamo. Ha preparato un finto caffè che si deve fare finta di bere con aria soddisfatta! Dobbiamo leggere i libri che ci porta piena di entusiasmo, fare caro e cara a bambole e pupazzi. Le prime parole escono fuori con fatica, ma ci siamo.
L'acqua si scopre dovunque! Acqua da bere, ma è acqua anche quella che Bea  trova sui finestrini dell'auto dopo la notte. E' acqua? certo,è acqua! Apre un libro con il disegno del mare ed esclama " E' acqua!"

Beatrice
Beatrice ha mangiato con noi il primo gelato, ed è andata per la prima volta sull'altalena.
Mia figlia ha fatto in modo che ci fosse uno spazio speciale dove noi, nonni spesso assenti,  possiamo coltivare la nostra piccola magia.
Beatrice domenica  ha giocato per la prima volta a nascondino con il nonno, dietro gli alberi del giardino.. ".nonno, nonno" e corre a braccia spalancate, sembra  non toccare terra!
La luce del pomeriggio autunnale è splendida mentre io scatto le foto che saranno distribuite nei computer, la sera prima di lasciarci.
Ci  scambiamo i nostri giorni ed i nostri ricordi, per essere presenti anche nei giorni che non lo eravamo.
La nostra vita viene archiviata in doppia copia, come un segno di vicinanza.
Il nostro tempo anche se possono passare mesi di assenza continua ad appartenerci.
E questa sera appena il suono di un sms ha fatto dire a Valentina che i nonni  erano a casa, Beatrice si è precipitata al computer chiedendo di nonno e nonna.
Si è avviato skype ed.... eravamo di nuovo insieme.

63 commenti:

  1. Sei una nonna dolcissima....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E'una esperienza dolce e straordinaria,vedere ripartire la vita un'altra volta...

      Elimina
  2. Che nipotine bellissime che hai! E anche Vale è tanto bella...
    Tu sei una nonna meravigliosa. Dai post che dedichi alla tua famiglia traspare tanto amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elle,avevo paura che la lontananza non permettesse di costruire legami così forti. Beatrice è così affettuosa con noi come se fossimo sempre presenti!

      Elimina
    2. te lo dicevo io quattro anni fa che non dovevi preoccuparti, che non sarebbe cambiato nulla in peggio ... d'altronde quando ero piccina eri tu che canticchiavi che la lontananza e' come il vento, spegne i fuochi piccoli e accende quelli grandi :-)
      ho appena finito di riempire la lavastoviglie,anche questa giornata e' giunta al termine e mammacammello puo' andare a dormire..

      Elimina
    3. mi rincuorano le vostre testimonianze, perché ciò che vela di tristezza l'idea di crescere un figlio lontano dalle famiglie è proprio il fatto che possano essere lontani anche coi sentimenti. purtroppo diverse ore di viaggio ci separano dai nostri genitori (12), però spero che con la volontà si possono superare anche certe distanze.

      Elimina
  3. Ah, this is such a special post Rita. I loved reading every word but even more so looking at the pictures of such precious family members!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Jerry now I'm back to my brushes, to my blog, to my travel in other blogs.
      But I feel
        very full of energy, optimism and desire to paint
        so many things!

      Elimina
  4. What a special, precious time Rita. The grandchildren are gorgeous. Beatrice can have whatever she wants with those bluest of blue eyes. Maybe it's best they live over the Alps, for grandparents are notorious for spoiling children and then leaving the parents to deal with the results? Nah. It's our job as grandparents.:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Linda, while Alice eats and sleeps (great for my daughter) Beatrice has an overwhelming willingness!
      She was born already so! I was careful not to go against the attempts of discipline at this time.I respect the difficulty of managing a child extraordinary but continuously active and creative!

      Elimina
  5. Bella beatrice, felicidades por esta preciosa niña, realmente es una gran modelo fotografica. Muchos besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Querida Eva, Beatrice detenerse es imposible!
      Como modelo es hermoso, pero inquieta también!
      Tomar fotos es una hazaña!
      Abrazos!

      Elimina
  6. Querida RITA: Cuanto amor atesoras para tus preciosas nietas y para la familia, cuan hermoso poder disfrutar de los juegos y ocurrencias de nuestros nietos, es una bendición!! Un gran abrazo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Querida Mercedes, a veces pienso que no hay nada
        que es verdaderamente como  abrazar a estos niños! Nuestro futuro nos mira y sonríe!
      Un abrazo muy fuerte!

      Elimina
  7. Une très jolie publication remplie d'amour...
    Je me sens comme vous... Je suis éloignée de ma fille fauve qui vient d'avoir 27 ans ce 15 octobre... Son petit garçon va fêter son deuxième anniversaire ce 25 novembre prochain et il me tarde d'aller les voir dans le Finistère Nord... Tout comme vous je vais essayer de profiter au mieux de ce petit bonhomme... jouer mon rôle de grand-mère.

    Une belle petite-fille que vous avez là ma chère.
    Gros bisous à vous.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alors que les grands-parents toujours présents, parfois presque à temps plein,
      remplacement des parents qui travaillent, les grands-parents temporaires... nous avons la magie d'un moment spécial.

      Je sais que dans la réalité il existe des situations intermédiaires qui serait idéal ...
      mais nous essayons donc de prendre le meilleur de tout!
      Nous aussi,
      nous avons célébré deux ans de Béatrice!
      Etre appelé par sa voix est douce.
      Je vous souhaite jours merveilleux avec votre petit garçon!
      Gros bisous!!!

      Elimina
  8. Le tue bimbe sono meravigliose...,auguri di vero cuore!!!
    Ciao cara Rita ti abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,Francesca.Sono tre bimbe davvero meravigliose e la prima sta vivendo un momento impegnativo.In questi giorni con il marito in viaggio,essere là a fare i nonni è stato importante per noi e per lei.Un abbraccio!

      Elimina
  9. Che delizia, Rita, sentire le tue parole, sì ho usato volutamente "sentire" perchè anche attraverso la parola scritta hai la capacità di far sentire un clima familiare, voci e suoni allietano questo splendido post.
    Grazie cara Rita

    RispondiElimina
  10. Caro Mario,ieri sera tornando dal mio viaggio,volevo scrivere subito perchè queste voci le sentivo così chiaramente.
    La memoria dei giorni vissuti intensamente crea un tessuto di sentimenti che ci accompagna in modo bello anche quando,come puo' succedere,attraversiamo momenti di nostalgìa!

    RispondiElimina
  11. I recognise it all! I now await my great-grandchildren, but my granddaughters are 'career women' they are now 29, 27, 21 ...and 4!! The little one, Cadey, lives in Cornwall, 320 miles (500k) away.

    Giselle the 21 year old, is my best friend - she is here for dinner most days and we still write together.

    I had 1 daughter, 3 sons and 4 granddaughters .... I wonder if the great grandchildren will be boys?

    I'm so pleased you had such lovely time - you have such a beautiful family.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear John, I'm just at the beginning of the story and when I wonder if I'll see my grandchildren grow up ... I try to shift the focus elsewhere.
      Here and now.
      Living life is a kind of art, more than any other for me.
      When the young people of a family live happily alongside those who came before, it means that the love of family has given great results!
      I hope,for You and for me, that this will continue to happen as long as possible!
      The distance ... you can manage if there's a real affection between people, as we experienced.

      Elimina
  12. Rita, questo post palpita di grandi emozioni. Complimenti alle tue bellissime principesse ma anche a te perchè sei una nonna ed una mamma fantastica!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,cara Simona,è un peccato per mia figlia non poter contare su di noi come sarebbe se fossimo vicini.Ma i motivi che l'hanno portata a vivere lì sono ottimi davvero,per cui cerchiamo di vivere al meglio la situazione!

      Elimina
  13. Ciao Rita, che bella questa descrizione del vostro incontro con le nipotine. Pensa che le cose che descrivi di Beatrice, sono esattemente quelle che potrei scrivere della mia nipotina Emma. Emma ha tre anni, la maggior parte dei quali passati con mia moglie e me, l'abbiamo vista scoprire il mondo insieme. Siamo stati nonni a tempo pieno! Da poche settimane ha iniziato ad andare all'asilo e la recuperiamo alle quattro del pomeriggio, sta con noi due ore, ma ci riempie la casa con tutta la sua allegria e curiosità!
    Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tito,mio marito in questi giorni rifletteva sul fatto che a lui fare il nonno sarebbe proprio piaciuto!
      Invece deve lavorare ancora qualche anno!
      Come noti tu,riscoprire il mondo insieme ad un bambino,è un evento straordinario!
      Chissà quante cose ti racconta Emma,dopo l'asilo!
      E che incanto ascoltare.
      Un grande abbraccio, anche ad Emma!

      Elimina
  14. Oh what a wonderful post about your granddaughters! So precious those sweet little girls! I only have 1 son and he is not ready to settle down yet. So no grandchildren yet for me. But it must be a wonderful experience!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Judy I had (with big problems due to my malformation) at least one daughter!
      And now, without any merit, only by the grace of God, and Valentina and Pawel, I have two granddaughters!
      These wonderful things happen.... when you least expect them!

      Elimina
  15. Cara Rita. Devo fare una domanda il bruco è una luce notturna per bambini? Mio figlio aveva qualcosa di simile ma era una tartaruga. Questo era 19 anni fa, come vola il tempo. Godi queste belle giornate innocenti con queste due belle nipoti, perché il tempo passa decisamente troppo in fretta. Tanti abbraci xx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laura è per questo che 400 chilometri ed il tunnel del Montebianco sono pesanti da sopportare!Ma è meglio vedere solo la bellezza di queste full immersion nella tenerezza di ritrovare Valentina con le sue bimbe.
      Per 29 anni, a parte qualche periodo di studio,ho vissuto insieme a Valentina ed anche adesso capita che in un anno tra ospitalità mia e sua,mettiamo insieme due mesi e oltre di vita a stretto contatto su 12.
      Ed ore su skype,non tuti i giorni ,ma quasi...facciamo salotto.Guarda cosa ho comprato,cosa ho cucinato,cosa ho dipinto! Il tempo che passa in fretta lascia comunque tanti bei ricordi insieme. Saggio godere sempre di tutte l'affetto che possiamo dare e ricevere!

      (per il bruco ti saprò dire...chiedo a Valentina).
      Un abbraccio forte,Rita.

      Elimina
    2. Si,il bruco è una lampada!

      Elimina
  16. Chère Rita,
    le temps passe si vite ! mes jumeaux auront 18 ans l'année prochaine, j'ai l'impression que c'était hier. Le petit dernier , 6 ans, grandi si rapidement. Tu as bien raison de vivre pleinement ces instants en famille. Très bonne journée à toi !

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Chère Lydia, mes petits-enfants sont nées à Annemasse!
      Qui aurait pensé il ya cinq ans que ma fille est allée vivre en France, et que les enfants seraient nées en France!
      À l'école, nous avons étudié le français, et maintenant... c'est très utile!
      Bon après-midi (de peinture, peut-être)!

      Elimina
  17. Tutti i miei complimenti, siete bellissime, un post pieno di gioia e amore
    Bcioni
    Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Imma,grazie per le tue parole gentili!
      Ho fatto scorta di gioia e di amore!
      Bacioni
      Rita.

      Elimina
  18. A family tree full of beautiful woman in both appearence and soul!! One can really tell that from the eyes and smiles; I tell you, the eyes and smile are the gates of all secrets!
    Sweet and touching post dear Rita, I'm glad you had such a wonderful time. When I was away-in my mind I'm still away, it will take some more spoiling to feel like I'm back again- the most surprising and hidden memories came to my mind in the most unexpected moments;most of them had to do with my mother. It must be nostalgia's little trick... Time is a keen fabrication.
    Hugs and smiles.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Konstantina, if I lived next to my daughter normally would not try(maybe?) the same moods.
      This distance  produces meetings, expected, prepared and enjoyed!
      A sort of family party,where, to be present and neighbors is first of all!
      Prepare food and drink that we like, remember birthdays that not have seen us together ....
      I will not ask "and then"?
      Better happy here and now. Time is a keen fabrication,you are so right! Big hugs and big smiles!

      Elimina
  19. Se o mar adormecer em desvario
    As ondas não mais se formarem
    Se as gaivotas se perderem do ninho
    As árvores mais altas tombarem

    Se o dia não encontrar a manhã
    As nuvens deixarem de chorar água pura
    Se as pedras da ilha roubarem a cor ao verde
    As tuas palavras deixarem de ser raiva dura

    Boa semana


    Doce beijo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Obrigada por estes versos, deixou aqui como uma música para tudo o que vive!

      Elimina
  20. My grandchildren are 1,000 miles away. Twice a year is the only time I get to hold them and play with them. Your beautiful post was a reminder of all that is good. Thank you for sharing intimate thoughts.
    Skype is a wonderful substitute.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. It is not always easy to think of what it is not, but could be,to capture the beauty of what is, however, within our reach.
      The love that binds us to our loved ones must cover all distances.
      Skype is a great help!

      Elimina
  21. Querida Rita tu post es un canto a la alegria y a la familia. Un abrazo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cuando me pregunto lo que realmente importa a mí, no veo nada más que el amor en la familia.
      También somos amigos con nosotros,que los momentos más felices los pasamos juntos!
      Un abrazo,querida Tina!

      Elimina
  22. Your post is as beautiful as your family, Rita!! My sister has two granddaughters that she sees twice a year but always stays close with Skype!! Such a wonderful invention...to keep families always close. And when you do see them again, they are like you never parted. Hugs to a wonderful grandma!!

    RispondiElimina
  23. Thanks Hilda!
    The distance is really much lighter with Skype.
    I also do not have the feeling of detachment with my daughter.
    With the child is different because it does not always able to communicate (there are days that she asks skype and grandmother) other that does not seem to care.
    It is generally more responsive when he saw us in real life for some time, and then his interest becomes relative.
    But when we meet it seems that we have always seen ... no worries or difficulty, even to remain alone with us.
    In today's world situations like these are common and skype is a great support!

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia di immagini che si commentano da se..hai una famiglia bellissima cara Rita, amore e gioia sono le parole che mi vengono in mente subito. Abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bambini hanno una energìa meravigliosa e la comunicano anche a noi.
      Mi piacerebbe tanto riuscire a ritrarre Beatrice con il berretto rosso:ho promesso un ritratto all'anno!E sono indietro...quest'anno!
      Un abbraccio e buona giornata anche a te!

      Elimina
  25. Dear Rita:) What a lovely post! Your grandchildren are so beautiful. They must be that lucky wich such a loving grandma:) How nice it is to have internet and skype! That first photo would make a great painting? I'm happy for you to have such a fine family. Big kisses:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear Renate, is really a nice feeling to see the continuity of life.
      It seemed that I could never have children and struggling a little at least one is born.
      And now I see two little girls and I'm glad I fought, to look at these sweet faces!
      The toys, as they are, put them Bea, inside the old cradle that a neighbor brought her to play! A great sense of color!
        If the photo you like, you can paint it! It will be a pleasure to see "the puppets of Bea" portrayed by you! Maybe on Yupo?!
      A big warm hug!

      Elimina
  26. Querida Rita. Me alegro que hayáis disfrutado con vuestra familia. Las niñas son preciosas. Es un post muy hermoso, gracias por compartirlo. ¡Un fuerte abrazo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Querida Sonia, gracias!
      Entre Amigos se dice las cosas un poco tristes a veces ... así también es importante compartir los momentos de alegría!
      Abrazos!

      Elimina
  27. ein wunderschöner post rita, es ist echt toll, dass wir an deinen erzählungen, fotos, gemalten bildern und last but not least an deinen herrlichen geschichten teilhaben dürfen...es ist immer wieder aufregend und interessant deinen blog zu öffnen.
    es grüßt dich herzlich
    maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dear María, the beauty of sharing experiences is that they reflect many other experiences and then bring to mind feelings and emotions that are realtive to all of us as human beings!
      As a young girl, I wanted to write, but did not have time, and now I could write but I prefer to paint and keep my corner  world  open to all friends with the blog. So writing and painting are harmonized in an activity that I like to do and which, fortunately for me, to you and to other friends, like to watch and read and comment!
      So we can talk and communicate ... almost every day!
      Warmly,Rita.

      Elimina
  28. cara Rita,anche io ho visto da poco i miei nipotini francesi,condivido tutto il tuo entusiasmo per il contatto,ahimè a intervalli, con i loro.Elsa,che ha quasi 4 anni,finisce e comincia la sua giornata con una delle mie storie,abbiamo fatto insieme anche la pasta in casa,oltre al giardinaggio,ai disegni e ai giochi con la palla.Pablo,più piccolo,adora il nonno che lo aiuta nelle costruzioni e nei lavori di smonta e rimonta i giocattoli.Ma il piacere più grande è sentirli parlare in italiano,con l'accento francese, e cantare storie e filastrocche
    Scusa lo sfogo,ma mi hai provocato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gabe del tuo commento apprezzo ogni parola,ma non riesco a comprendere bene l'ultima riga!
      Penso ad una battuta umoristica....
      Un abbraccio,Rita.

      Elimina
  29. Thank you for digging down and sharing your feelings special

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Nelvia, feelings, at a certain age they become like trees that have branches
      to the sky and buried roots that go down to the depths of the earth (...or heart).

      Elimina
  30. Che splendore, Rita, le tue bambine e Valentina! Quanta gioia e quanto amore si leggono nel tuo post. Ti abbraccio affettuosamente, Rita

    RispondiElimina
  31. Cara Rita,grazie della visita e delle tue parole gentili!Un abbraccio!

    RispondiElimina
  32. Hola Rita, tienes una familia hermosa y te quieren y tu a ellos y eso es lo más importante que hay. Me siento feliz por ti y sabes que te deseo siempre mucha alegría.

    Un abrazo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esta familia es mi alegría, todos los días,querida Rosa,y la fuerza para afrontar las dificultades cuando suceden!
      Gracia por tus palabras y un abrazo muy fuerte!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...